Il viaggio verso la finale di “X Factor 2022” continua con una serata, quella di ieri, ricca di colpi di scena. Nel corso del quinto Live di stagione dello show di Sky prodotto da Fremantle, la competizione tra i giudici FedezAmbra AngioliniDargen D’Amico e Rkomi si è fatta sempre più incandescente, con una doppia eliminazione che ha visto abbandonare la gara prima Joėlle e poi i Disco Club Paradiso
 
Ad alleggerire le tensioni di questa tesissima puntata al Teatro Repower di Milano, ci hanno pensato i due ospiti della serata: Lazza, fenomeno musicale dell’anno, rapper e pianista con oltre 33 dischi di platino e 35 dischi d’oro conquistati, che ha cantato una speciale versione piano, voce e orchestra del suo ultimo successo “Panico” e Rosa Linn, la talentuosa e giovanissima artista armena in gara all’Eurovision Song Contest 2022, che ha incantato il pubblico con il suo ultimo brano “Snap”, vera e propria hit mondiale da milioni di stream.
 
Il Live di “X Factor 2022” su Sky Uno/+1, ha registrato 523mila spettatori medi con una share del 2,4%, in aumento del +27% rispetto all’omologa puntata dello scorso anno.
Ieri sui social, grazie alle oltre 224mila interazioni nella giornata e 235.900 interazioni totali, entrambe in crescita del +35% rispetto alla scorsa settimana, “X Factor 2022” è stato lo show più commentato sui social del prime time. Anche questa settimana l’hashtag ufficiale #XF2022 ha dominato la classifica dei Trending Topic italiani, dove è entrato – direttamente al primo posto – durante la messa in onda, restandoci per tutta la notte fino alla mattinata di oggi. In tendenza sono saliti, durante la serata, anche i nomi dei quattro giudici, della conduttrice Francesca Michielin e quelli di alcuni concorrenti tra cui Santi Francesi, Tropea, Disco Club Paradiso, Joelle e Beatrice Quinta.
Nella prima manche, i 7 concorrenti sono saliti sul palco esibendosi nell’entusiasmante “giostra” di “X Factor 2022“, introdotti dalla padrona di casa Francesca Michielin, in cui hanno proposto – in un medley unico senza soluzione di continuità – i brani più rappresentativi del loro percorso: Linda ha emozionato ancora una volta tutti con “Chasing Cars” degli Snow Patrol e gli Omini hanno incendiato il palco con la loro versione di “No Sleep Till’ Brooklyn” dei Beastie Boys; i Tropea sono tornati a scatenarsi con la loro versione di “Asilo Republic” di Vasco Rossi; i Disco Club Paradiso hanno fatto ballare sulle note di “Salirò” di Daniele Silvestri così come Beatrice Quinta con la sua versione electro-dance di “Fiori rosa, fiori di pesco” di Lucio Battisti; infine i Santi Francesi hanno riproposto la loro versione da brividi di “Creep” dei Radiohead e Joėlle l’intensa “I’m with you” di Avril Lavigne. Proprio quest’ultima, al termine della “giostra”, è risultata la meno votata e ha dovuto subito abbandonare #XF2022.
Nella seconda suggestiva manche, le performance dei concorrenti rimasti in gara sono state accompagnate da una straordinaria orchestra filarmonica composta da ben 30 elementi, che ha regalato un’inedita e spettacolare serie di cover di canzoni senza tempo: ad aprire le danze ci hanno pensato gli Omini con la loro versione di “Bitter Sweet Symphony” dei The Verve, a seguire i Disco Club Paradiso con “Cuore Matto” di Little Tony, Linda – dopo aver superato un piccolo problema tecnico – con “Running Up That Hill” di Kate Bush. E ancora i Tropea con “Song to Say Goodbye” dei Placebo, i Santi Francesi sulle note di “Somebody That I Used To Know” di Gotye feat. Kimbra e infine Beatrice Quinta con “Don’t Stop Believin’” dei Journey.
Allo scontro finale sono andati i due meno votati della seconda manche e, per la prima volta, si trattava di due band: i Tropea e i Disco Club Paradiso. A dover lasciare il palco di “X Factor 2022”, ad un passo dallo sprint finale, sono stati i Disco Club Paradiso. In semifinale, giovedì 1 dicembre sempre su Sky e in streaming su NOW, Fedez arriverà con due cantanti, Linda e Omini; Ambra, Dargen e Rkomi con un artista a testa, rispettivamente i Tropea, Beatrice Quinta e Santi Francesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *