Cose strane da far accapponare la pelle. È quello che ci viene da dire guardando il trailer della quarta stagione di “Stranger Things”, rilasciato ieri da Netflix. Il quarto capitolo della serie che ha appassionato il mondo intero, sarà diviso in due parti: il volume 1 sarà disponibile dal 27 maggio, mentre volume 2 dal 1 luglio.

Gli eventi saranno sempre più cruenti. Dopo la battaglia di Starcourt e le sue devastanti conseguenze, i protagonisti si separano per la prima volta. Il ritorno a scuola rende tutto più difficile e ad incombere nelle loro vite una nuova minaccia soprannaturale assieme a un mistero che, una volta risolto, potrebbe mettere fine agli orrori del Sottosopra.

Nel cast ritroviamo Winona Ryder (Joyce Byers), David Harbour (Jim Hopper), Millie Bobby Brown (Undici), Finn Wolfhard (Mike Wheeler), Gaten Matarazzo (Dustin Henderson), Caleb McLaughlin (Lucas Sinclair), Noah Schnapp (Will Byers), Sadie Sink (Max Mayfield), Natalia Dyer (Nancy Wheeler), Charlie Heaton (Jonathan Byers), Joe Keery (Steve Harrington), Maya Hawke (Robin Buckley), Priah Ferguson (Erica Sinclair), Brett Gelman (Murray), Cara Buono (Karen Wheeler) e Matthew Modine (Dott. Brenner).

Creata dai Duffer Brothers, “Stranger Things” è prodotta da Monkey Massacre Productions e 21 Laps Entertainment con i Duffer Brothers come produttori esecutivi, insieme a Shawn Levy e Dan Cohen di 21 Laps Entertainment, Ian Paterson e Curtis Gwinn.

I Duffer Brothers hanno diretto gli episodi 1, 2, 7, 8 e 9. Gli episodi 3 e 4 sono stati diretti da Shawn Levy, mentre il 5 e il 6 da Nimród Antal.

I Duffer Brothers hanno curato la sceneggiatura degli episodi 1, 2, 7, 8 e 9. Caitlin Schneiderhan ha scritto la sceneggiatura dell’episodio 3, Paul Dichter quella dell’episodio 4, Kate Trefry quella dell’episodio 5 e Curtis Gwinn quella dell’episodio 6.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.