Andrà in onda da domani su Canale 5 “Tutta colpa di Freud – La serie”, co-prodotta da RTI Lotus Production e diretta da Rolando Ravello. La trama ruota attorno ad uno psicoanalista di successo e alla sua condizione di padre, tutt’altro che semplice.

Francesco Taramelli (Claudio Bisio) pensa di potersi finalmente dedicare a se stesso, dopo aver badato per anni alle sue tre figlie che ora sembrano indipendenti. Marta (Marta Gastini) è una brillante dottoranda in Archeologia, Sara (Caterina Shulha) è in procinto di sposarsi con Filippo (Valerio Morigi) e lavora nell’hotel di lusso dei suoi futuri suoceri, mentre Emma (Demetra Bellina) sta per trasferirsi a Londra per perfezionare il suo inglese.

La moglie di Francesco, Angelica Delony (Magdalena Grochowska), ha abbandonato la famiglia per entrare in una Ong. Francesco ha così dovuto fare sia da padre che da madre, potendo solamente contare sul suo più caro amico Matteo De Tommasi (Max Tortora), ex tassista romano che a Milano ha ingranato come autista di professione. Nonostante le difficoltà, Francesco crede di aver cresciuto bene le sue ragazze, incoraggiandole a inseguire sogni e ambizioni e senza mai imporre il proprio punto di vista sulle cose. È quindi convinto di averle rese autonome e indipendenti, visto che anche la piccola Emma è pronta a spiccare il volo…

Ma Emma, youtuber in erba, mentre sta per salire sull’aereo conosce Claudio Malesci (Luca Bizzarri) il titolare dell’agenzia di web marketing più in voga del momento e, con l’avventatezza dei suoi anni, decide di non partire più. Sara, proprio il giorno del suo matrimonio, cade tra le braccia di Niki (Lana Vlady), la stilista ingaggiata per l’abito di nozze. E Marta scopre che la sua ricerca, per la quale ha ottenuto i fondi dal Ministero, è stata ceduta da Ettore Ascione (Luca Angeletti) suo amante e Professore, al raccomandato di turno.

All’insaputa di quanto stia per accadere, Francesco ha un malore. Si reca al Pronto Soccorso e qui conosce la psichiatra Anna Cafini (Claudia Pandolfi), che gli spiega che si tratta di un attacco di panico. Forse sente già la mancanza delle figlie?
Al rientro a casa farà i conti con la realtà, ritrovandosi tutte e a casa, in fuga dalle proprie vite che Francesco pensava risolte!

Quale sarà il risvolto? Per scoprirlo non vi resta che guardare “Tutta colpa di Freud – La serie”!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.