Sono state confermate le voci su alcuni cambiamenti nel regolamento di Sanremo Giovani. L’edizione 2021, infatti, sarà investita da importanti novità. In primis, i 2 vincitori della serata finale del 15 dicembre andranno direttamente in gara con i Big, eliminando definitivamente la categoria Nuove Proposte. In secondo luogo, si abbassa l’età dei concorrenti, da 33 a 29 anni. Ora vediamo nel dettaglio come avverranno le selezioni.

30 artisti che arriveranno davanti alla Commissione Musicale dovranno presentare 2 brani, il primo per Sanremo Giovani e il secondo (in caso di vittoria) per il 72esimo Festival di Sanremo. Di questi 30 saranno solo 8 i prescelti. Gli altri 4 cantanti che comporranno il cast della finalissima di dicembre proverranno dal contest Area Sanremo. La resa dei conti sarà trasmessa mercoledì 15 dicembre, in diretta su Rai 1, dal Teatro del Casinò di Sanremo.

Padrone di casa vedremo nuovamente Amadeus, confermato per la terza volta consecutiva alla conduzione della kermesse. Di recente ha dichiarato: “Sarà anche quest’anno una bella sfida e anche un privilegio scoprire e scovare degli artisti emergenti da lanciare e valorizzare nella diretta su Rai 1 di dicembre. La musica italiana vive un momento di grande vitalità e come sempre la Rai è dalla parte degli artisti e dei giovani.”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *