Si sono tenuti oggi all’Ara Coeli di Roma i funerali di Raffaella Carrà, scomparsa lunedì a 78 anni, a causa di una malattia. La morte della celebre showgirl ha generato un grande sentimento di commozione tra i fan e il pubblico che nel corso degli anni ha amato la spontaneità e il talento di Carrà.

Nelle ultime ore sono arrivati tanti messaggi di cordoglio e tributo da parte del suo mondo, quello dello spettacolo. Eccone alcuni:

Tiziano Ferro: “Mi sono svegliato stamattina e mi fa stare male pensare all’ultima volta che abbiamo riso come matti. Ho tante tante foto con te, miliardi di ricordi bellissimi ma non ne pubblicherò neanche uno. Perché nessuna di quelle foto sarà mai abbastanza per esprimere quello che provo, e il mondo intero con me. Ciao Raffaella, con tutto l’amore possibile. Tiziano.”.

Vasco Rossi: “La più bella e la più brava di sempre!!! Ciao Raffaella  – viva #raffaellacarrà.”.

Cristiano Malgioglio: “Sono addolorato e piango una amica meravigliosa. Artista meravigliosa. Oggi ho il cuore a pezzi. Riposa in pace e non ti dimenticherò mai… mia adorata #raffaellacarrà. Che triste la vita.”.

Laura Pausini: “Sei stata, sei e sarai l’unica regina. Per me, per tutto il mondo.”.

Gianni Morandi: “Che dolore! Non ci voglio credere.”.

Patty Pravo: “Ciao Raffaella… sono senza parole.”.

Jovanotti: “Ciao fantastica Raffaella Carrà.”.

Elio e le Storie Tese: “Ciao Raffaella. Questo, da te, non ce lo saremmo mai aspettato.”.

Claudio Baglioni: “Siamo senza parole. Questa volta la sorpresa ce l’hai fatta tu. Ciao Raffaella.”.

Ornella Vanoni: “Ho saputo adesso che Raffaella non c’è più; la notizia mi è arrivata con un colpo al cuore!”.

Roberto Vecchioni: “Unica, inimitabile, insostituibile. L’amore di tutti che ha amato tutti. Ciao Raffaella.”.

Piero Pelù: “Raffa, Raffina… ci hai lasciati a bocca aperta ancora una volta. Parlando con J-Ax ora ci siamo detti ‘com’è possibile, sembrava immortale…’ ma pensandoci bene tu immortale lo sei davvero e rimarrai sempre con noi sorridente, solare, curiosa, attenta a tutto e a tutti, sincera, sexy, amorosa. Sei la nostra fata, la nostra Trilly, la nostra icona. Mi unisco al coro di chi ti ama e ti porterà sempre nel cuore.”.

Paola Turci: “Arrivederci, Musa.”.

Gianna Nannini: “Raffaella grazie per sempre della gioia di vivere che hai dato al mondo. Mi manchi e ci mancherai da morire, nessuna come te, sei insostituibile! Un abbraccio in alto.”. 

Loredana Bertè: “Che tristezza. Sono rimasta incredula. Credo che nessuno se l’aspettasse. Buon viaggio all’ICONA per antonomasia della TV e dello spettacolo. Sentite condoglianze ai suoi cari e a tutt* quell* che da oggi restano orfan* della loro REGINA. Fai buon viaggio.”.

Fiorella Mannoia: “La ‘sorpresa’ che non avremmo mai voluto leggere. Ciao Raffaella. Come te nessuna.”.

Annalisa: “Non mi piace lo star system, ma talvolta la gente se lo aspetta e allora cosa devo fare? Faccio la star’ Ciao Raffaella.”.

Marco Mengoni: “Raffaella Carrà ha cambiato e stravolto tutto, comprese le nostre vite. I nonni ci raccontavano di quell’ombelico che faceva discutere… e in fondo in fondo ballare. Per i nostri genitori era un faro di libertà. Per noi una regina indiscussa, un pezzo di storia che vivrà sempre!”

Maria De Filippi: “Mi è arrivato un whatsapp, ho aperto distrattamente così come si fa sempre, come fanno tutti. Stai facendo altro e parte il suono. Ho letto che Raffaella non c’era più. L’ho letto, riletto e ho pensato: “Non è vero”. Ho pensato la cosa giusta, perché una come lei non muore mai. Non può morire perché tutti la conoscono, tutti conoscono i suoi occhi, il suo caschetto, la sua frangia, la sua risata e tutto quello che solo lei sapeva e sa fare. Raccontava storie e continuerà a farlo, faceva emozionare e continuerà a farlo, sapeva cantare e continuerà a farlo, sapeva ballare e continuerà a farlo, sapeva intrattenere e continuerà a farlo. Lei è e sempre sarà la televisione con la T maiuscola, quella a cui tutti ambiscono. Un giorno mi ha detto: “Quando vieni all’Argentario giochiamo a Burraco, sono certa che ti batto”. Anche io ne ero certa e ne sono certa ancora. Quando è venuta ad Amici, era tutto pronto: canzoni, coreografie… Si è seduta sugli scalini e mi ha detto: “Fammi vedere cosa hai preparato”. Ha visto e ha cambiato tutto, come solo lei sapeva e sa fare. Le ho scritto per il suo compleanno e mi ha risposto con un semplice “Grazie”. Anche in quella risposta c’è la dignità di chi vive eternamente.
Non riesco a salutarti perché so che tanto ti vedo sempre. Maria.”.

Fabio Fazio: “Ma no… non è possibile… non è possibile.”.

Simona Ventura: “Questa notizia mi ha tagliato le gambe, sono incredula, non me l’aspettavo. Sconvolgente. Se ne va l’icona della tv. Per sempre.”.

Milly Carlucci: “Sono Scioccata. Giornata triste e dolorosa. Un abbraccio pieno di affetto ai suoi cari e un immenso Grazie a Te Raffaella, per tutto quello che ci hai regalato.”.

Massimo Bernardini: “Mi piaceva di lei l’allegria, il distacco, la professionalità. Era la più solida di tutte le stelle, la più secchiona. Non uno sguardo, non un gesto, un passo, una parola, una nota che non fosse consapevole, voluta, studiata, provata. Più la Pelloni, che la Carrà, una vita piena.”.

Lorella Cuccarini: “Non è possibile… Il mito di sempre è rinato in Cielo. Rip Raffaella.”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *