È il film che tutti attendiamo impazientemente ogni anno, diventato un classico da vedere nel periodo natalizio: passa il tempo, cresciamo ma “Mamma ho perso l’aereo” è un cult che non stanca mai. Campione di incassi in Italia e nel mondo, la pellicola racconta della disavventura del piccolo Kevin McCallister, rimasto da solo in casa mentre la sua famiglia parte per le vacanze. Celebre è l’urlo della madre quando si rende conto di cosa è successo. Stessa sorte nel sequel “Mamma ho riperso l’aereo: mi sono smarrito a New York” e nel reboot in uscita su Disney+ il prossimo 12 novembre. Contenete l’entusiasmo, perché quello che state per leggere potrebbe non piacervi…

Il titolo sarà “Home Sweet Home Alone” e la trama girerà sempre intorno ad un ragazzino dimenticato a casa dalla sua famiglia, partita per il Giappone. Il ragazzino in questione si chiamerà Max Mercer e dovrà difendere la casa da una banda di ladri, esattamente come accade a Kevin McCallister. La differenza? Nei panni del protagonista non ritroveremo Macaulay Culkin, ma Archie Yates, l’attore che ha fatto il suo debutto nel 2019 in “Jojo Rabbit”. Per i fan del classicone degli anni ’90 sarà uno shock non rivedere il bambino biondo, talento prodigioso che grazie a “Mamma ho perso l’areo” ha raggiunto la fama, spentasi poi a causa di vari problemi personali. Le parole di Culkin al riguardo? “Non sono nel reboot. Auguro a tutti buona fortuna”, ha scritto su Twitter.

Non ci resta che aspettare il fatidico remake e… ai posteri l’ardua sentenza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.