Sono iniziate a Roma le riprese di “Carla”, il primo film tv sulla straordinaria vita della più grande ballerina italiana di tutti i tempi, Carla Fracci. A vestire i panni della protagonista sarà Alessandra Mastronardi e si tratta di una coproduzione Rai Fiction – Anele. Il film è diretto dal regista Emanuele Imbucci e prodotto da Gloria Giorgianni con Fabio Scamoni e andrà in onda prossimamente su Rai 1.
“Carla”, liberamente ispirato all’autobiografia di Carla Fracci “Passo dopo passo – La mia storia” e realizzato con la consulenza diretta della stessa Carla Fracci, del marito Beppe Menegatti e della loro collaboratrice storica Luisa Graziadei, ripercorrerà il percorso umano e professionale di un’icona della danza mondiale, universalmente riconosciuta come una delle più grandi étoile del XX secolo e definita nel 1981 dal New York Times “prima ballerina assoluta”.

Dopo le prime settimane di riprese a Roma e Orvieto, il set si sposterà a Milano e in particolare al Teatro alla Scala che, per la prima volta nella sua storia, aprirà le porte a una produzione fiction permettendo di girare all’interno dei suoi storici e prestigiosi spazi, per celebrare un’artista che, proprio nell’accademia di danza del Teatro alla Scala, ha mosso i suoi primi passi nel 1946, diplomandosi nel 1954 e diventando prima ballerina nel 1958. La sua passione unica, una grazia assoluta e una tecnica impeccabile l’hanno portata alla consacrazione internazionale, arrivando a calcare i palcoscenici più importanti del mondo ed incantando tutti gli amanti della danza.

Il racconto parte dalla storia di una Carla bambina nell’immediato dopoguerra, poi adolescente e giovane donna nella Milano degli anni ‘50-‘60, ne racconta l’ascesa al successo e la difficile scelta di diventare mamma in un momento cruciale della sua carriera. Istinto, passione e sfida, gli elementi che caratterizzano la storia di una grande eccellenza femminile del nostro Paese.

Il film tv avrà durata di 100 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.