Iniziamo il mese di giugno con la rubrica su cosa guardare stasera in TV. Ecco la nostra guida sui programmi che andranno in onda in TV stasera, lunedì 1 giugno 2020.
Cominciamo guardando l’offerta Rai, che prevede su Rai 1 la ri-messa in onda dall’inizio della serie “Il giovane Montalbano”, prequel de “Il commissario Montalbano” che ha come protagonista Michele Riondino e che stasera dovrà svelare l’intricato caso dell’episodio “La prima indagine”.
Risate assicurate su Rai 2 con Enrico Brignano nel suo show “Brignano, tutto casa e teatro!”, che farà sorridere il pubblico ma anche riflettere sulle ossessioni più diffuse, sul passato e sul futuro, mentre Sigfrido Ranucci su Rai 3 approfondirà le inchieste più scottanti di “Report”.
Proseguiamo scorrendo i programmi di Mediaset previsti per stasera in TV, tra questi “Quarta Repubblica” su Rete 4 condotto da Nicola Porro, il quale affronterà tematiche legate all’attualità, alla politica e all’economia insieme a diversi ospiti.
Su Canale 5 andrà in onda in prima visione “Dunkirk”, film thriller del 2017 di Christopher Nolan, pluripremiato e vincitore di tre Premi Oscar. Del cast fanno parte Harry Styles, Tom Hardy, Mark Rylance e Cillian Murphy.
Italia 1 invece presenta le divertenti e assurde avventure all’insegna dello scrocco fuori dall’Italia del duo composto da Pio e Amedeo in “Emigratis”.
Stasera atmosfera thriller anche su La7, dove verrà trasmesso il film “Witness – Il testimone”, con protagonista Harrison Ford nei panni dell’ispettore John Book, mentre su La7d ci sarà un doppio appuntamento con la simpatica e magica Josephine nella serie “Josephine Ange Gardien”.
Terminiamo la nostra panoramica dei programmi tra cui scegliere stasera in TV con due canali Sky: Sky Uno e Sky Cinema 1. Sul primo verranno mandate in onda le audizioni dell’ultima stagione del talent show “Italia’s got talent” con i giurati Joe Bastianich, Federica Pellegrini, Mara Maionchi e Frank Matano, mentre nel secondo il film di genere fantascientifico del 2019 “Alita – Angelo della battaglia”.

Sara Dal Mas

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *