La famiglia Netflix si allarga con l’arrivo di “Curon”, una serie tutta italiana disponibile da domani nei Paesi in cui il servizio è attivo.
7 gli episodi totali che noi di Spettacolo News abbiamo visto in anteprima e di cui vogliamo svelarvi qualcosina, senza rischiare di cadere nello spoiler!

Pronti? Bene… Addentriamoci in quel di “Curon”.

Curon è una cittadina dell’Alto Adige, incorniciata da alte montagne, verdi distese e il lago di Resia. Un posto apparentemente tranquillo, dal quale una ragazzina di nome Anna decide di andarsene, per poi tornarci dopo 17 anni insieme ai figli gemelli, Mauro e Daria. I tre non vengono ben accolti da Thomas, il padre di Anna.
Il loro rapporto è incrinato da vecchie questioni del passato, ma la donna non si lascia intimorire. È infatti intenzionata a restare nella casa dove è cresciuta dove, tuttavia, sono accadute e continuano ad accadere cose strane.
Il primo a provarlo sulla propria pelle è Mauro, che durante la notte sente dei rumori provenire dalla soffitta. Si alza per controllare e giunto nella stanza intravede qualcuno.

Un colpo e cade a terra.

Cosa è stato?

Il nonno minimizza dicendo che si è trattato di un brutto sogno, ma Mauro sa benissimo che non è vero. Intanto sia lui che sua sorella cercano di adattarsi alla nuova vita, di ritagliarsi un proprio spazio nel nuovo mondo. Non è semplice e la situazione peggiora con l’improvvisa scomparsa di Anna e la conseguente scoperta della maledizione che aleggia su Curon, legata al campanile che emerge dal lago. La leggenda racconta di visioni, di ombre

Che cosa significa? Potrebbe avere a che fare con la sparizione di Anna!

Daria e Mauro vanno alla ricerca della madre. Scovano un rifugio abbandonato sopra la montagna. Entrano e ciò che si presenta sotto i loro occhi è raccapricciante: sangue incrostato sparso ovunque e un orecchino di Anna. Cosa ci fa lì? Forse il sangue appartiene a lei… A Curon l’aria si fa sempre più pesante. L’equilibrio in paese si è rotto. Di colpo rispunta Anna. È strana, i ragazzi lo percepiscono subito. Sembra diversa… Anche altri abitanti di Curon sembrano diversi. Quali oscure verità nasconde la cittadina sommersa? Per scoprirlo, vi ricordiamo che l’appuntamento è da domani, mercoledì 10 giugno, su Netflix.

Il trailer ufficiale di “Curon”

“Curon”, lì dove realtà e leggenda si fondono fino all’inverosimile, è una serie TV di genere fantastico prodotta da Indiana Production e scritta da Ezio Abbate, Ivano Fachin, Giovanni Galassi e Tommaso Matano.
I protagonisti sono Valeria Bilello (Anna), Luca Lionello (Thomas), Federico Russo (Mauro), Margherita Morchio (Daria), Anna Ferzetti (Klara), Alessandro Tedeschi (Albert), Juju Di Domenico (Micki), Giulio Brizzi (Giulio), Max Malatesta (Ober) e Luca Castellano (Lukas).

Le musiche sono a cura di Giorgio Giampà, Ginevra Nervi, Carmelo Emanuele Patti e sottolineano magistralmente la crescente tensione degli episodi, mixando effetti sonori ai ritmi e sonorità di artisti come Teho Teardo, Myss Keta e Luca Longobardi.

Siamo sicuri che “Curon” non deluderà le vostre aspettative. Dunque, buona permanenza nella cittadina sommersa!

Gerarda Servodidio

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *