Tratta dall’omonimo romanzo di Roberto Saviano e diretta da Stefano Sollima, la serieZeroZeroZero” sarà una delle grandi novità Sky in onda all’inizio del 2020.
Le 8 puntate di cui è composta la serie ruotano attorno al tema del narcotraffico e raccontano il viaggio di un carico di cocaina purissima dalla Colombia, luogo in cui il capo clan di una famiglia della ‘ndrangheta decide di acquistarlo, fino a Gioia Tauro, al momento dell’arrivo.
In occasione della proiezione delle prime due puntate alla Mostra del Cinema di Venezia 2019, Stefano Sollima ha però spiegato la metafora che sta dietro alla trama: “Mi sono appassionato per questo al romanzo-inchiesta di Roberto Saviano: parla di narcotraffico, un tema affrontato milioni di volte, ma l’originalità sta nel raccontare, appunto senza neanche mostrare la cocaina, non il fenomeno in sé ma il suo impatto profondo sull’economia legale. Anche se non sei un consumatore di coca, la tua vita è condizionata dal traffico: quello che indossi, i posti dove mangi, la banca dove hai il conto, tutto può essere, a tua insaputa, toccato dal fenomeno. Raccontiamo come l’economia illegale diventi parte, fino a dominarla, di quella legale.”.
Le prime due puntate della serie sono state presentate come uno dei kolossal della serialità internazionale più ambiziosi di sempre. “Ci sono quelli che costano poco, quelli che costano molto e quelli che costano moltissimo. ZeroZeroZero ancora di più”, così Riccardo Tozzi, un dei produttori descrive il progetto che ha impegnato l’intero team realizzativo per più di un anno.
“ZeroZeroZero” infatti è prodotta da Cattleya con BartebyFilm per Sky Studios, Canal + e Amazon Prime, è stata girata tra Europa, Stati Uniti e Africa e sarà recitata in ben 6 lingue diverse.
Tra gli attori del cast troviamo Andrea Riseborough, Dane DeHaan, Gabriel Byrne, Harold Torres, Giuseppe De Domenico, Adriano Chiarmida, Francesco Colella e Tcheky Karyo.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *