In occasione di una conferenza stampa nell’ambito del MIA – Mercato Internazionale Audiovisivo, che si è tenuto a Roma nei giorni scorsi, il direttore di Rai Fiction Eleonora Andreatta ha raccontato di alcuni progetti e novità che vedranno come protagonisti diversi grandi eventi e personaggi storici all’interno delle prossime fiction Rai.
Si tratta di “progetti in una fase preliminare di sviluppo che danno continuità e coerenza alla linea editoriale della fiction Rai con l’ambizione di muoversi in una dimensione globale”, queste le parole del direttore. Poi ha aggiunto: “La sfida che ha contraddistinto finora il lavoro della fabbrica della fiction RAI e che si rilancerà nei prossimi anni è quella di alzare l’asticella della qualità e della capacità progettuale, mettendo a valore la ricchezza del nostro patrimonio culturale, letterario e storico con linguaggi e standard produttivi sempre più alti. È proprio da questa importante eredità e dalla vocazione di servizio pubblico che nascono i semi del nuovo”.
Tra i titoli in via di sviluppo c’è “Il Regno”, tratto dall’omonimo romanzo di Emmanuel Carrière adattato da Sandro Petraglia. Esso racconta in più episodi un viaggio attraverso il bacino del Mediterraneo, passando per Filippi, Roma e Gerusalemme, alla scoperta della vita di Gesù vista attraverso le testimonianze di chi lo ha incontrato.
La Storia” sarà invece l’adattamento seriale del capolavoro di Elsa Morante che è ambientato nella Roma della seconda guerra mondiale e nel dopoguerra e racconta di una donna coraggiosa e resistente. Si tratta di una produzione internazionale scritta da Francesco Piccolo, Giulia Calenda e Ilaria Macchia.
In cantiere troviamo anche l’ambiziosa “Dante”, serie sul poeta Dante Alighieri, “I leoni di Sicilia” saga familiare tratta dal best seller di Stefania Auci e “Il conte di Montecristo”, che ripercorre le pagine del celebre romanzo di Alexandre Dumas.
In fase di realizzazione, con inizio riprese a dicembre, troviamo “Leonardo” con Aidan Turner e Giancarlo Giannini, serie scritta da Frank Spotnitz e Steve Thompson e diretta da Daniel Percival.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *