Liliana Segre

La vita della senatrice italiana Liliana Segre su RaiPlay. I registi Francesco Miccichè e Marco Spagnoli in 132 minuti ci fanno rivivere le vite di Liliana Segre, Lia Levi, Tullio Foà e Guido Cava stravolte quando Vittorio Emanuele III firma le leggi razziali il 5 settembre 1938.

L’obiettivo principale della docufiction Figli del Destino” è recuperare la memoria per scongiurare l’oblio della dimenticanza.
La vicenda racconta delle leggi razziali volute dal regime fascista a partire dal 1938. Una storia ricostruita attraverso il punto di vista inedito di quattro piccoli protagonisti ebrei che, in tenera età, furono vittime di questo sconvolgimento epocale voluto dalla follia nazifascista: Liliana Segre (a Milano), Tullio Foà (a Napoli); Lia Levi (a Roma); Guido Cava (a Pisa).
Seguendo le loro drammatiche storie si attraversa l’Italia da Nord a Sud: un Paese devastato e dolorante per le ferite inferte dalla guerra; un Paese dove, con la firma delle leggi razziali, i bambini ebrei furono costretti a non andare più a scuola, a nascondersi, a fuggire. Bambini improvvisamente discriminati dai loro compagni, obbligati a sentirsi diversi.

I protagonisti sono interpretati da Massimo Poggio, Massimiliano Gallo e Valentina Lodovini ed il docufilm “Figli del Destino” è una produzione Red Film e Rai Fiction.

Di seguito il trailer:

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *