L’ultima puntata de “La Corrida” andrà in onda oggi, venerdì 17 maggio, alle ore 21.25 in prima serata su Rai 1 dagli Studi “Fabrizio Frizzi” di Roma. Come sempre a condurre il programma sarà Carlo Conti, affiancato dalla valletta Ludovica Caramis e accompagnato dall’orchestra diretta dal maestro Pinuccio Pirazzoli.

Il varietà chiude le porte di questa ennesima stagione confermandosi campione di ascolti, uno show molto amato dal pubblico, che ha apprezzato il ritorno in televisione dello storico talent show, ideato ben 51 anni fa per la radio da Corrado Riccardo Mantoni.

La forza della trasmissione sta nel dare spazio a chiunque abbia la voglia di mettersi in gioco, divertendosi in compagnia dell’intero Paese. Nel corso del tempo sul palco de “La Corrida” si sono esibiti cantantiballeriniimitatorimaghiacrobati e chi più ne ha più ne metta, sempre con ironia e sincerità. A giudicare c’è il pubblico in studio che, con pentole e fischietti o applausi e ovazioni, può dimostrare di aver apprezzato o meno le performance dei dilettanti.

Tra le tante sorprese l’ultima è andata in onda durante la scorsa puntata, quando una giovane coppia di concorrenti si è giurata amore eterno con una romantica proposta di matrimonio che ha colto alla sprovvista l’intero studio.

L’ultimo appuntamento riserverà un’inaspettata gara nella gara: una sfida autoironica tra i brani più originali e divertenti presentate quest’anno, canzoni che verranno riproposte arricchite dalla coreografia del corpo di ballo di Fabrizio Mainini. A valutare le canzoni ci sarà una giuria d’eccezione composta da Marco LiorniNino Frassica e Milly Carlucci. Il pezzo vincitore potrà vantarsi del titolo di “Tormento-One dell’Estate 2019”.

“La Corrida” è una produzione Rai in collaborazione con Magnolia SpA (società di Banijay Group). Gli autori sono Mario d’AmicoEmanuele GiovanniniAntonio MigliettaLeopoldo Siano e Giona Peduzzi. La regia è invece affidata a Maurizio Pagnussat.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *