Il commissario Montalbano” è la serie televisiva di Rai 1 più seguita degli ultimi anni e a maggio 2019 tornerà in cantiere per girare tre nuovi avvincenti episodi. I casi de “Il commissario Montalbano”, interpretato da Luca Zingaretti, appassionano il pubblico italiano sia durante le prime serate esclusive, ma anche con le repliche, che raggiungono ascolti da record e risultano tra i programmi più visti in Rai.
Di recente gli ultimi due appuntamenti della fiction “L’altro capo del filo” e “Un diario del ‘43” hanno totalizzato uno share del 44,1%, raccogliendo davanti alla televisione una media di 10,6 milioni di telespettatori.
Per tutti i fan de “Il commissario Montalbano” la primavera porterà due belle sorprese.
La prima è che ad aprile infatti Rai 1 manderà in onda altre repliche della serie, anche se i titoli precisi non sono ancora stati definiti. La seconda novità, data direttamente dal produttore della Palomar, Carlo Degli Espositi, riguarda invece il via alle riprese di tre nuovi episodi della fiction, che sono tratti dagli ultimi romanzi dello scrittore Andrea Camilleri e che verranno girati da maggio a luglio in Sicilia.
Il primo si intitola “La rete di protezione” e racconta del protagonista, Salvo, mentre cerca di venire a capo di un doppio mistero sospeso tra il passato e il futuro dei social network. Nel frattempo, a Vigata sono in corso le riprese di una fiction ambientata nel 1950 prodotta da una televisione svedese.
Il metodo Catalanotti” è il secondo episodio e vede Cesare Bocci imbattersi nel cadavere della sua vicina di casa mentre cerca di fuggire dal letto della sua amante. Le ricerche portano a scoprire anche un altro morto, un uomo misterioso di nome Carmelo Catalanotti.
Il terzo episodio sarà un collage di racconti chiamato “Salvo amato Livia mia”, che ruoterà attorno alla storia d’amore tra Salvo Montalbano e la fidanzata Livia.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *