Si è svolta ieri sera – giovedì 3 maggio 2018 – su Rai 2 la semifinale del talent show “The Voice of Italy“. Nella penultima puntata è stato il turno delle Battle, in cui i giudici hanno dovuto compiere una difficile scrematura e scegliere, tra i sedici arrivati fino a quel punto, solo un artista a testa: sono infatti solo quattro i posti per la finalissima.
La tensione, come c’era da aspettarsi, è stata alta e ciascuno ha cercato di dare il meglio di sé. Nella prima parte della gara i concorrenti sono stati divisi in due coppie per team per sfidarsi sullo stesso brano. Nella seconda parte, invece, i due vincitori si sono sfidati tramite il Sing Off: ciascuno ha eseguito lo stesso brano che aveva portato alle Blind Audition. A spuntarla nella Battle sono stati Takemaya e Maryam per il team Al Bano, Elisabetta ed Andrea per il team Cristina Scabbia, Beatrice e Antonio per il team J-Ax ed infine Asia e Mirco per il team Francesco Renga.
I Sing Off hanno poi costretto i giudici a nominare un solo vincitore per squadra. Al Bano è stato costretto a scegliere Maryam, che emoziona tutti e manda a casa la drag queen salentina dalla potente voce. Difficilissima la scelta per Cristina, che alla fine ha scelto di mandare in finale Andrea. Complicata la scelta anche per J-Ax, che ha portato avanti Beatrice. Renga, l’ultimo giudice a dover prendere una decisione, ha nominato come quarta finalista Asia.
Ora agli aspiranti “Voice” non resta che aspettare e prepararsi al meglio per il decisivo scontro finale. Imperdibile l’appuntamento per il pubblico a cui i quattro giudici passeranno il testimone: sarete infatti proprio voi da casa a dover eleggere il vincitore di “The Voice of Italy 2018”.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *