Avrà inizio questo pomeriggio la sfida di Sanremo Giovani, quella cioè tra le giovani promesse canore italiane che si contenderanno i due posti al Teatro Ariston insieme ai big del Festival di Sanremo 2019.
Quest’anno Sanremo Giovani prevede quattro puntate pomeridiane, in onda in contemporanea su Rai 1 e Rai Radio2 da oggi, lunedì 17 a giovedì 20 dicembre dalle ore 17.50 alle 18.40 intitolate “Ecco Sanremo Giovani” e due prime serate giovedì 20 e venerdì 21 dicembre in cui verranno decretati i vincitori.
Gli artisti in gara saranno 24, verranno presentati da Luca Barbarossa suddivisi in gruppi da sei per ciascuna puntata. Oltre ad intervistarli, il conduttore avrà modo di parlare con loro di svariati temi, che andranno dai loro sogni e difficoltà, alla musica e alle loro canzoni, ma ci saranno anche dei duetti. Tra i ragazzi ci sarà anche Andrea Perroni, il comico-musicista che interverrà a modo suo durante lo spettacolo.
I concorrenti, accompagnati da una band dal vivo, interpreteranno i brani che porteranno poi nelle prime serate, ma anche cover e duetti.
Giovedì 20 e venerdì 21 con Sanremo Giovani la sfida si farà ancora più infuocata, ma verrà smorzata dall’originale e imprevedibile duo composto da Pippo Baudo e Fabio Rovazzi, che rappresentano un mix di tradizione e modernità. La regia su Rai 1 porterà il nome di Duccio Forzano, mentre la conduzione su Rai Radio 2 sarà affidata a Tamara Donà e Melissa Greta Marchetto.
Ogni concorrente si esibirà dal vivo con un brano e verrà votato dalla commissione musicale presieduta da Claudio Baglioni, dalla giuria degli esperti guidata da Luca Barbarossa e dal pubblico a casa mediante il televoto. Inoltre, una giuria di critici musicali italiani assegnerà il Premio della critica a due artisti.
Alla fine di ogni serata verranno proclamati i due cantanti che accederanno al Festival di Sanremo insieme ai 22 big, grandi nomi che verranno comunicati nel corso dei due appuntamenti serali.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *