Si è spento questa notte all’età di 60 anni – a causa di un’emorragia cerebrale – lo storico conduttore televisivo Fabrizio Frizzi. Il presentatore era stato ricoverato presso l’ospedale Sant’Andrea di Roma e a darne notizia è stata la famiglia, che in una nota ha scritto: “Grazie Fabrizio per tutto l’amore che ci hai donato“.
Fabrizio Frizzi lo scorso 23 ottobre era stato colto da un malore, un’ischemia per l’esattezza, durante la registrazione di una puntata del programma “L’Eredità“. Ricoverato subito al Policlinico Umberto I di Roma, è stato poi dimesso dopo qualche giorno ed era tornato anche a fare televisione, raccontando di “lottare come un leone” contro la malattia ed aveva aggiunto “Non è ancora finita. Se guarirò, racconterò tutto nei dettagli, perché diventerò testimone della ricerca. Ora è la ricerca che mi sta aiutando.“.
Il cordoglio sui social da parte di amici e colleghi si sta espandendo a macchia d’olio, perchè Fabrizio non era solamente un conduttore televisivo fine, elegante e simpatico, era anche una persona gentile, che ha saputo farsi voler bene veramente da tutti. E ci mancherà tantissimo.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *