Si è spento all’età di 67 anni l’attore Ray Lovelock a causa di un tumore contro il quale combatteva già da anni. A darne notizia è stato il fratello Andrea, che ha dichiarato: “Ray aveva un tumore che ha combattuto coraggiosamente, ma negli ultimi due mesi le sue condizioni si erano aggravate“. Lovelock in carriera ha girato numerosi film per il cinema e preso parte a diverse fiction televisive. Fra i suoi lavori per il grande schermo ricordiamo le pellicole “Banditi a Milano” di Carlo Lizzani, “Milano odia: la polizia non può sparare“, “Squadra volante“, “Roma violenta” e “Uomini si nasce, poliziotti si muore“. Dagli anni ’80 poi si è dedicato alla TV, partecipando a serie di successo come “La piovra 5“, “Incantesimo“, “Caterina e le sue figlie” e la recentissima “L’allieva“.
Davvero una triste perdita per il mondo dello spettacolo, che ricorderà sempre con affetto questo grande artista.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *