Sono iniziate lo scorso 13 agosto a Montreal le riprese della serie-evento “La verità sul caso Harry Quebert“, un adattamento televisivo dell’omonimo libro scritto da Joel Dicker che si svilupperà in 10 puntate.
La serie sarà diretta dal regista Jean-Jacques Annaud, per la prima volta dietro la macchina da presa per un prodotto TV. La storia racconterà della misteriosa figura del professor Harry Quebert (interpretato da Patrick Dempsey), accusato di aver assassinato una giovane donna con cui 33 anni prima aveva avuto una relazione.
E’ la prima volta che uno studio americano finanzia e produce un progetto nato da una società italiana – la Eagle Pictures in associazione con la Barbary Films di Fabio Conversi – per un budget di 45 milioni di dollari.
Questo è quanto dichiarato dal regista: “La verità sul caso Harry Quebert è il progetto ideale per il mio debutto nella serialità tv americana. Il romanzo da cui è tratto possiede tutti gli elementi che servono a creare l’atmosfera di mistero che è la forza di questa storia. Mi sono gettato in questa nuova avventura con enorme entusiasmo”.
La nostra curiosità sale… Vedremo cosa riserverà al pubblico questa nuova serie!

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *