Nei giorni scorsi si è verificato un gravissimo incidente automobilistico a Montecorvino Pugliano, in cui l’attore Domenico Diele ha ucciso una donna che viaggiava a bordo del suo scooter.
Domenico Diele, 32 anni, volto noto nelle fiction televisive e con una carriera cinematografica agli inizi, è risultato positivo al narcotest, poichè guidava l’auto sotto effetto di sostanze stupefacenti come cocaina ed hashish. Inoltre viaggiava senza patente, ritiratagli a dicembre per lo stesso motivo.
I suoi problemi con le droghe e le auto è iniziato nel 2009, ma in questo caso la situazione è ben più grave delle precedenti perchè ora Domenico Diele è accusato di omicidio stradale aggravato: la 48enne Ilaria Dilillo infatti è morta sul colpo a causa delle ferite riportate nella caduta.
L’attore aveva preso parte negli ultimi anni a serie televisive di successo come “Don Matteo“, “1993” e per il cinema aveva recitato in “ACAB“: attualmente stava girando “Una vita spericolata“, film diretto dal regista Marco Ponti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.