Da “Il Mercante di Venezia” di William Shakespeare: “Io considero il mondo per quello che è: un palcoscenico dove ognuno deve recitare la sua parte“. Ebbene, il Globe Theatre di Londra recita la sua parte trasmettendo gratuitamente un’opera di Shakespeare diversa ogni 15 giorni. “Romeo and Juliet“online fino al 3 maggio.

Il momento storico che stiamo vivendo è quello che è, l’emergenza Coronavirus ha chiuso il sipario dei teatri e i palcoscenici sono rimasti vuoti, con una polvere che sa di tristezza e malinconia. Per il settore dello spettacolo dal vivo, sicuramente, i sorrisi sono pochi.

All the world’s a stage, and all the men and women merely playersAs You Like It
Tutto il mondo è un palcoscenico, e tutti gli uomini e le donne semplicemente attori”  Come vi piace

Il desiderio di veder sorridere, emozionare, comunicare, supera però la necessità di staccare biglietti e nasce così il teatro online. Oltre alle varie iniziative italiane, di cui vi avevamo parlato QUI, un’imperdibile occasione da non perdere è stata offerta dal Globe Theatre di Londra, icona della drammaturgia, ricostruzione moderna fedele del teatro dove recitava lo stesso William Shakespeare con la sua compagnia.

Dal 6 aprile, ogni 15 giorni, il Globe Theatre di Londra trasmette una nuova opera di William Shakespeare online. Adesso, fino al 3 maggio, è disponibile QUI “Romeo and Juliet”, andato in scena nel 2009, con Ellie Kendrick e Adetomiwa Edun

Questa la programmazione per i prossimi mesi, fino al 28 giugno:

  • The Two Noble Kinsmen” (2018), dal 4 al 17 maggio
  • The Winter’s Tale” (2018), dal 18 al 31 maggio
  • The Merry Wives of Windsor” (2019), dal 1 al 14 giugno
  • A Midsummer Night’s Dream” (2013), dal 15 al 28 giugno

Inoltre, per restare in compagnia del Bardo, sono stati resi disponibili gli spettacoli che hanno partecipato al “Globe to Globe festival” del 2012. Un totale di 34 produzioni, in diverse lingue, sottotitolati in inglese. Disponibile QUI un viaggio che passa da un “Sogno di una notte di Mezza Estate” koreano, ad un “Mercante di Venezia” ebraico, incrociando un “Macbeth” polacco e molti altri… Per un’emozione senza fine!

Oltre alle iniziative del momento, per seguire William Shakespeare e il Globe Theatre di Londra, non dimenticate di visitare Globe Player, una porta sul teatro shakespeariano online con contenuti gratuiti e a pagamento adatti a soddisfare ogni vostra curiosità.

We are such stuff as dreams are made on, and our little life is rounded with a sleep”  The Tempest
Siamo fatti della materia di cui son fatti i sogni, e nello spazio e nel tempo d’un sogno è racchiusa la nostra breve vitaLa Tempesta

E con tutto questo materiale, ora, non vi resta che sognare…

Flaminia Grieco

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *