Dal 4 al 15 dicembre 2019 arriva al Teatro Tirso de MolinaQualcosa in comune”, commedia che vede protagoniste Milena Miconi, Nadia Rinaldi e Sofia Graiani e che parte in contemporanea con la campagna solidaleQualcosa in comune… con Salvamamme”.
Nadia Rinaldi e Milena Miconi tornano a teatro insieme con uno spettacolo scritto e diretto da Mauro Graiani e prodotto da Francesco Bellomo, che ha lo scopo di sensibilizzare su alcune situazioni legate al mondo femminile. Alle protagoniste si unisce poi anche la giovanissima Sofia Graiani, figlia della Miconi, per un ruolo sorprendente.
Chi meglio di due mamme, amiche e colleghe può far sorridere e riflettere su qualcosa che scoprono di avere in comune, nonostante i personaggi, Anna ed Aria, siano diametralmente opposti. La prima è super tecnologica, fidanzata, leale e rispettosa, mentre la seconda è totalmente analogica e con una relazione di complicità molto libera che non coinvolge molto il fidanzato nella sua vita quotidiana.
Anna è una donna molto social, all’opposto Aria non ha neanche uno smartphone e il loro incontro non sarebbe mai avvenuto se non avessero scoperto di avere i fidanzati nello stesso palazzo.
Un giorno, Aria decide di fare una sorpresa al suo Davide, ma capisce che lui sta con tutte e due le donne, che vede a giorni alterni. Così, di domenica, decidono di fargliela pagare e gli piombano in casa insieme. Con loro grande sorpresa, arriva anche una terza donna, la figlia Sara, che l’uomo vede la domenica. Le tre allora si alleano, dando vita a situazioni e gag esilaranti fino ad un finale che non si può anticipare.
“Qualcosa in comune” racconta come le donne, nonostante le loro diversità, riescano sempre a legare nel momento del bisogno. Ecco perché lo spettacolo si impegna a sostenere l’associazione Salvamamme, che fornisce sostegno psicologico alle mamme e ai bambini meno fortunati.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *