Partirà venerdì 18 ottobre 2019 la tournée teatrale che vedrà protagonista Paola Minaccioni nello spettacolo “Dal vivo sono molto meglio”, prodotto dal TSA, Teatro Stabile d’Abruzzo, in collaborazione con la Stefano Francioni Produzioni e diretto da Paola Rota.
Sui palchi italiani saliranno i tanti personaggi nati in televisione, al cinema o alla radio e interpretati dall’attrice, che mostreranno uno spaccato della nostra società contemporanea. Essi infatti incarneranno i dubbi, la paure, le abitudini e le nevrosi del nostro tempo per far riflettere il pubblico sulla propria interiorità e personalità, cercando anche di dare un senso all’assurdità dell’attuale condizione sociale.
Tra i personaggi ci saranno razzisti inconsapevoli, improbabili assistenti telefoniche, raffinate poetesse, grandi e inappuntabili manager e molte altre figure. Non mancheranno poi le imitazioni di Paola Minaccioni: da Giorgia Meloni a Loredana Bertè, fino ad arrivare a Sabrina Ferilli.
“Dal vivo sono molto meglio” sarà una surreale sequenza di caratteri e personalità, che conduce in un universo comico e paradossale che però descrive il nostro oggi.
Lo spettacolo si svilupperà sulle note di Lady Coco e cambierà di sera in sera, proprio per questo è quasi impossibile descriverlo.
La tournée di “Dal vivo sono molto meglio” partirà il 18 ottobre da Roma con un triplo appuntamento al Teatro Tor Bella Monaca.

Foto di Francesca Lucidi

Ecco l’elenco delle date del calendario, da considerarsi in continuo aggiornamento.

  • 18-19-20 ottobre 2019 – Teatro Tor Bella Monaca di Roma

  • 26 ottobre 2019 – Teatro Comunale di Predappio (FC)

  • 27 ottobre 2019 – Teatro Centro Lucia di Botticino (BS)

  • 16 aprile 2020 – Teatro G. Finamore di Gessopalena (CH)

  • 18 aprile 2020 – Teatro Civico di Oleggio (NO)

  • 24 aprile 2020 – Teatro Nuovo di Martina Franca (TA)

  • 26 aprile 2020 – Teatro Moderno di Latina (LT)

  • 15 maggio 2020 – Teatro Roma di Cerignola (FG)

I biglietti sono disponibili sui circuiti di vendita abituali.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *