Il 16 e 17 gennaio 2019 alle ore 20.30 il Teatro San Babila di Milano ospiterà “Uno, nessuno e centomila” di Luigi Pirandello, per la regia di Alessandra Pizzi e con l’attore palermitano Enrico Lo Verso. La messa in scena che omaggia uno dei più grandi drammaturghi della storia, a 150 anni dalla sua nascita, ha già ricevuto un notevole successo di critica e pubblico, ricevendo anche il “Premio Delia Cajelli per il Teatro” e vincendo nella scorsa stagione il “Premio Franco Enriquez” per la Migliore interpretazione e la Migliore regia.
Dopo essere stato ospitato in alcuni dei più importanti festival nazionali ed internazionali, lo spettacolo sta percorrendo l’Italia da più di un anno in una fortunata tournée. La storia è quella di un uomo che sceglie di mettere in discussione la propria vita a partire da un’insignificante osservazione, i dubbi di un’intera esistenza si dipanano intorno a un particolare fisico. Il dramma è una ricerca del vero sé, dell’uno, a partire dall’abbandono delle cento maschere della quotidianità, con il rischio di scontrarti con il nessuno.
Tra ironia e situazioni grottesche, quello descritto da Luigi Pirandello è un viaggio arduo che però conviene intraprendere per assaporare fino in fondo la vita. Alessandra Pizzi imbastisce un’opera nuova ed originale, dedita a mostrare l’anti-storicità del protagonista che è uomo di ieri, di oggi e di domani.
Il racconto in forma di monologo è affidato al talento di Enrico Lo Verso che, dopo anni di assenza, torna a calcare il palcoscenico mostrando tutta la sua bravura, in un’interpretazione naturalistica che sottolinea l’universalità del suo personaggio. L’ultima dello scrittore siciliano è un’opera di lunga elaborazione, che informa di sé il resto della produzione pirandelliana.
La prevendita per “Uno, nessuno e centomila” è già disponibile on line sul sito Ciao Tickets e noi di Spettacolo News vi invitiamo ad affrettarvi nel comprare i vostri biglietti!

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *