Sbarca a teatro “E poi c’è Cattelan“, il late night show televisivo di Alessandro Cattelan, che andrà in onda in prima serata con 6 appuntamenti speciali, dal 25 settembre ogni martedì dalle ore 21.15 su Sky Uno.
Gag, giochi e tanto divertimento saranno protagonisti anche di questa nuova edizione, trasferitasi dagli studi Sky al palco del Teatro Franco Parenti di Milano.
Anche quest’anno – al fianco del conduttore – saranno presenti gli Street Clerks e tanti ospiti, davvero molto importanti. Nonostante sia saltata all’ultimo minuto la partecipazione dell’ex Premier Silvio Berlusconi, sono stati confermati tanti altri nomi: la modella e attrice Emily Ratajkowski, prima volta ospite in un programma tv italiano, Tommaso Paradiso dei TheGiornalisti, Chiara Ferragni, Daria Bignardi, la senatrice Monica Cirinnà, Roberto SavianoAndrea Bocelli, Alex Del Piero, Andrea Dovizioso e ancora Roberto Mancini, Valerio Mastandrea, Nicolò Mirra, Gué Pequeno, Benji e Fede e Salmo.
Sull’inedita esperienza teatrale, Alessandro Cattelan rivela: “Il cliché sulle assi del palco è vero: venire qui ti dà un’energia diversa” – spiega Cattelan, presentando a Milano lo show – “Tutta questa energia spero ci serva per fare poi una bella stagione, ci siamo tarati su questa nostra ambizione iniziale.“.
Tutti saranno pronti a prestarsi al gioco della leggerezza e dell’umorismo, vestendo panni vecchi e nuovi. Tra una partita a blackjack e una a pallone con Del Piero, tra una “gara” a chi riceve più insulti sui social con Saviano e un Bocelli su pattini a rotelle, ci sarà però anche spazio per l’attualità: bulllismo, i social network, l’uso di espressioni come radical chic, verranno non solo portati nel programma dal monologo iniziale, ma anche da contributi video ai quali parteciperanno Alessandro Borghi, Elisabetta Canalis, Valerio Mastandrea, Tommaso Zorzi, Alessandro FullinGuglielmo Scilla, Diego Passoni e Ildo Damiano. “E poi c’è Cattelan”, in questa nuova stagione, ce ne farà davvero vedere delle belle!

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *