Dopo il Festival di Sanremo 2023, in cui si è presentata in gara con la canzone “Vivo“, Levante è la prima artista in Italia a collaborare con YouTube per il format “Afterparty”.
La cantautrice si esibirà live per la prima volta in una Premiere sul suo canale YouTube, nella Sala della Musica di Palazzo Turati a Milano, in cui eseguirà “Vivo”, “Leggera” e “Mi Manchi”, 3 brani presenti nel suo ultimo album “Opera futura”.  A seguire, i fan YouTube Premium potranno interagire in esclusiva con l’artista nell’Afterpatry.

La live streaming si terrà oggi, mercoledì 22 febbraio, alle ore 18.00 in esclusiva per gli abbonati YouTube Premium e YouTube Music Premium.

QUI trovereve “Vivo” Première Video link, mentre QUI il link dell’Afterparty.

Cantautrice, performer, icona di stile autentica e versatile, 4 album di successo per pubblico e critica alle spalle, 3 libri bestseller, live espressione di potenza ed energia: Levantedopo la partecipazione  a Sanremo ha pubblicato il suo nuovo disco intitolato “Opera Futura” Parlophone/WarnerMusic Italy) mentre da domani, 23 febbraio, si potrà ascoltare “Leggera” nel film “Romantiche” di Pilar Fogliati , il ritratto affettuoso e ironico di 4 giovani ragazze molto diverse tra loro che, con le loro insicurezze, paure e desideri, cercano di farsi largo nel mondo.

Il film segna il debutto alla regia di Pilar Fogliati, che lo ha interpretato e anche scritto, insieme a Giovanni Veronesi Giovanni Nasta e vanta le musiche originali firmate da Levante, che ne ha curato l’intera colonna sonora ed è presente anche con un piccolo cameo.

Ma le novità non finiscono qui: il 27 settembre l’artista si esibirà per la prima volta all’Arena di Verona, nello scenario perfetto per rappresentare concettualmente e con l’ineguagliabile carica live di Levante, l’immaginario di “Opera Futura”, con i pezzi del nuovo album e le hit che hanno costellato la sua carriera.

“Opera Futura” contiene “Vivo” e 9 brani inediti che parlano di vita attraverso gli aspetti sensoriali, attraverso il corpo. Si allontanano dalla dimensione più impalpabile dello scorso album “Magmamemoria” (Disco D’Oro), per entrare in una dimensione più carnale: il dolore descritto è fisico, la gioia è provata sulla pelle, la delusione è un livido, la nostalgia un nodo in gola.

Il colore dominante della copertina è il verde e, come già nei suoi precedenti quattro lavori discografici, rappresenta attraverso forti elementi simbolici il momento artistico e i contenuti espressi nell’album.

Questa la tracklist:

  1. Invincibile
  2. Vivo
  3. Mi manchi
  4. Fa male qui
  5. Metro
  6. Leggera
  7. Alma Futura
  8. Capitale mio Capitale
  9. Mater
  10. Iride blu e Cuore liquido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *