Partito il countdown della 73esima edizione del Festival di Sanremo. Il conduttore e direttore artistico Amadeus – dopo aver già annunciato i nomi di alcuni ospiti e delle co-conduttrici (che potete leggere QUI) – si prepara a dare il colpo di coda. Purtroppo non vedremo Laura Pausini sul palco del Teatro Ariston per festeggiare i suoi 30 anni di carriera, una carriera iniziata proprio su quel palco nel 1993, ma un altro grande della musica italiana potrebbe vestire i panni di super ospite.

Stiamo parlando di Eros Ramazzotti, che nel lontano 1984 si affacciava nell’universo della discografia trionfando proprio al Festival di Sanremo nella categoria giovani proposte con il brano “Terra Promessa“.

Il resto è storia.

Negli ultimi 10 anni l’artista romano ha preso parte varie volte alla Kermesse in qualità di super ospite: nel 2016 e poi nel 2019 – per celebrare i 35 anni dalla vittoria sanremese. E’ stato infatti il super ospite della finale di quell’anno, esibendosi sulle note di “Adesso tu” e dopo in coppia con Louis Fonsi nel pezzo “Per Le Strade Una Canzone“.

Il ritorno di Eros Ramazzotti a Sanremo 2023, però, si fa sempre più concreto, considerando anche il fatto che il suo tour mondialeBattito infinito world tour” lo porterà a cantare live in tantissime città, comprese alcune importanti tappe italiane come Milano, Torino, Firenze, Roma ed Eboli. Nei giorni del festival, oltretutto, sarà in Francia, il 9 febbraio a Lione e l’11 a Marsiglia… Un salto nella città dei fiori non sarebbe poi così “impossible“!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *