Tutto è bene quel che finisce bene. È la frase che calza a pennello per il caso Fedez – J-Ax. I due artisti, entrambi famosissimi e amatissimi, avevano stretto un rapporto idilliaco nel 2016, sfociato in diverse collaborazioni, dal singolo “Vorrei ma non posto” all’album di successo “Comunisti col rolex”.

Poi la rottura e un lungo silenzio, interrotto sporadicamente da qualche frecciatina a mezzo social. Ora, a distanza di 4 anni, arriva la notizia che non ci aspettavamo: Fedez e J-Ax hanno fatto pace. Ad annunciarlo sono stati i diretti interessati attraverso (neanche a dirlo) il loro profilo Instagram. “Ed eccoci qua, con un po’ di capelli bianchi in più, due padri, due mariti e forse un po’ più adulti di prima. Abbiamo imparato che è facile lasciarsi le persone alle spalle e che invece per mettere da parte l’orgoglio e tornare a riabbracciarsi anche quando ci si è fatto del male ci vuole coraggio. In questo momento storico dove essere divisi è normale e avere nemici è quasi uno status symbol, archiviare le differenze e focalizzarsi sui momenti belli vissuti insieme forse è la cosa più giusta per vivere un’esistenza serena. La vita è una strana coincidenza, ci siamo rivisti il giorno in cui Federico ha scoperto di avere il tumore al pancreas dopo esserci risentiti al telefono qualche giorno prima. Dobbiamo raccontarvi una cosa, e no, non sarà una canzone insieme. Abbiamo deciso di fare un regalo alla nostra città e contemporaneamente provare a fare del bene”, si legge nel post pubblicato con tanto di foto tenera.

Il regalo in questione prende il nome di LOVE MI, un festival previsto per il prossimo 28 giugno a Milano, dove musica e solidarietà si uniscono in un unico battito. All’evento parteciperanno Dargen D’Amico, TananaiGhali e M¥SS KETA e l’incasso andrà alla Fondazione Tog (Toghether to go) che si occupa di aiutare bambini affetti da complesse patologie neurologiche. Sul palco allestito in Piazza Duomo rivedremo Fedez e J-Ax di nuovo insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.