E’ disponibile dall’11 novembre scorso il nuovo brano “Cado”, nato dalla fusione di due talenti emergenti come Albe e LDA, molto noti in particolare al giovane pubblico dopo l’edizione di “Amici 21“, di cui erano protagonisti nonché compagni di classe.

Le note di questo brano compongono una canzone d’amore dedicata a una persona speciale, invitata a condividere una notte altrettanto speciale con tanto di cielo stellato. Chi riceve la dedica però non è della stessa idea ed è così che si viene a provocare una “caduta” verso chi  viene brutalmente respinto. Proprio da qui deriva il titolo del brano “Cado”, ricco di significato.

Il pezzo è nato in modo del tutto spontaneo durante una diretta instagram tra i due ragazzi, che non hanno esitato a rendere concreto un progetto tanto accattivante.

Noi di Spettacolo News abbiamo avuto modo di scambiare un paio di battute con Albe e LDA, ecco qualche loro dichiarazione a riguardo.

Ciao Albe, ciao Luca e benvenuti su Spettacolo News. Volevo chiedervi, qual è il motivo della scelta del titolo “Cado” di questo vostro nuovo brano e se e quando vi è capitato di cadere, come avete reagito?
Albe
: Abbiamo prima concluso il brano e solo dopo ci siamo dedicati alla scelta del titolo, “Cado” era la parola del brano che più racchiudeva il suo significato. Ci è capitato più volte di cadere, ad “Amici” spesso, come molti hanno potuto osservare, personalmente lì ho avuto proprio un periodo no, poi mi sono rialzato e sono arrivato in finale. Quando cadi la cosa più bella è quando ti rialzi, può sembrare scontato, ma quando riesci a rialzarti ti senti più forte di prima.
LDA: Quindi perché non trattare questo tema anche in amore e non porlo in evidenza proprio nel titolo? Quando una persona cade ci sono solo due scelte a disposizione, rimanere a terra e lamentarsi o rialzarsi con il dolore e la consapevolezza che passerà. Nell’amore a me è capitato, come credo a tutti, è come sentirsi cadere il mondo addosso, però che si fa, non si va avanti? Certo che si va avanti.

Avete dei riferimenti musicali a cui vi ispirate? Con chi vi piacerebbe collaborare nei vostri prossimi progetti?
LDA
: Lo dico? Justin Bieber.
Albe: Orietta Berti. No, a parte gli scherzi, ho molta stima di Justin, però è molto utopico, non posso imitarlo nella musica. Mi ispira la sua attitudine. In Italia da poco ho iniziato ad apprezzare la musica indie, non che voglia farla anche io, però crescendo la sto valorizzando di più.

Grazie ragazzi e complimenti per il vostro nuovo singolo “Cado”, ricordiamo disponibile su tutte le piattaforme streaming.

Albe e LDA: Grazie a te.

Silvia Bulzomi

Il videoclip del singolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *