Si chiamano Suore Bologna, indossano abiti religiosi, ma non sono vere suore: si tratta di un gruppo di donne capeggiato da Suora Marisa (anche questo è un nome d’arte, diciamo), che si dilettano a cantare i brani più famosi della musica italiana. E lo fanno a modo loro, un modo ironicosarcastico perché quel che conta è lo scopo finale, ossia raccogliere fondi per cause benefiche.

Nel repertorio delle Suore Bologna ci sono “Una vita in vacanza” de Lo Stato Sociale, “Soldi” di Mahmood e “Occidentali’s Karma” di Francesco Gabbani. Tutti i tormentoni usciti dai recenti Festival di Sanremo, quindi. La loro ultima scelta non ha fatto eccezione. Le insolite interpreti hanno, infatti, riproposto “Zitti e buoni” dei Maneskin, il singolo vincitore del Festival di Sanremo 2021 e dell’Eurovision Song Contest 2021, portato anche in diversi salotti Tv americani come il “Tonight Show” di Jimmy Fallon e al “The Ellen Show“.

A questo punto la domanda è lecita: i Maneskin faranno un pensierino per una nuova e inaspettata collaborazione? Non è per niente un’idea “fuori di testa”

Di seguito il video della performance, che ha già registrato migliaia di visualizzazioni e like su YouTube:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.