Dopo 31 anni l’Italia è di nuovo sul tetto d’Europa: i Maneskin infatti, hanno vinto l’Eurovision Song Contest 2021 e hanno fatto star tutti “Zitti e buoni“.

Primo posto per i 4 ragazzi partiti da Roma, dal cantare per strada a Via Del Corso: un’ascesa iniziata con “X Factor“, proseguita poi con la vittoria a marzo scorso del Festival di Sanremo 2021.

Una classifica ribaltata grazie al televoto, che ha lanciato i Maneskin al primo posto con 524 punti, superando la Francia (ferma a 499 punti) e la Svizzera, terza con 432 punti.
La nostra vittoria manda in tilt, come sempre, i “cugini” d’oltralpe che, al termine della diretta, hanno provato a sollevare un polverone sul presunto uso di cocaina in diretta da parte di Damiano, leader della band.
In diretta, appunto.
In mondovisione.

Niente di più assurdo e più falso, ma ormai è risaputo: la sconfitta brucia e brucia soprattutto alla Francia, con noi eternamente seconda e forse ancora scottata dai mondiali del 2006.

Parla, la gente purtroppo parla…

Il prossimo anno l’Eurovision Song Contest tornerà in Italia e già si sta parlando di location e possibili conduttori. Al via quindi il totonome, ma per il momento godiamoci questo trionfo!

Carlotta d’Agostino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.