Sarà Laura Pausini la voce dell’Italia alla cerimonia di inaugurazione degli International Peace Honors, il prestigioso evento creato da PeaceTech Lab per celebrare le persone che hanno apportato un concreto contributo alla società e al pianeta. Tra i premiati di quest’anno il Dr. Anthony Fauci, Direttore dell’Istituto nazionale di allergie e malattie infettive, il capo amazzone RaoniOpal Tometi, co-fondatore del movimento Black Lives Matter, il cantante e attivista Ricky Martin, il “padre di Internet” Vint Cerf e il cantautore venezuelano Ricardo Montaner, che sarà nominato Ambasciatore della pace per il suo sostegno alla causa di PeaceTech Lab.

Laura Pausini ha così commentato la sua partecipazione: “È un grandissimo onore per me presenziare alla cerimonia degli International Peace Honors di PeaceTech Lab, che da sempre si fa portavoce di valori e ideali che hanno guidato la mia vita e la mia carriera. È anche profondamLaur ente gratificante poter interpretare questa canzone accanto a una delle più grandi icone del mio Paese e del mondo, Sofia Loren, con un prezioso messaggio di fratellanza, che ci invita a restare uniti, pur nelle nostre differenze e a guardare insieme al futuro”. L’artista emiliana si esibirà con “Io Sì(Seen)”, original song del film Netflix “La Vita Davanti A Sé”, che vede come protagonista la grandissima Sophia Loren e che racchiude un potente messaggio di tolleranza, integrazione e accettazione della diversità. Per il brano hanno collaborato Niccolò Agliardi e Diane Warren (11 nomination agli Oscar, 1 Grammy Award, 1 Emmy Award, 1 Golden Globe). Presenzieranno in rappresentanza degli altri Paesi StingEva LongoriaStephen CurryCamilo e Evaluna e Alejandro Sanz. Host della serata, rigorosamente in streaming domenica 17 gennaio, Natalia Jiménez.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *