Il 15 febbraio 1986, esattamente 35 anni fa, un giovanissimo Eros Ramazzotti vinceva il 36esimo Festival di Sanremo con il brano “Adesso tu”. Viso pulito, capelli neri leggermente mossi, T-shirt bianca con sopra una camicia di jeans e pantaloni in denim abbinati: così Eros Ramazzotti si apprestava a ricevere la Palma d’oro alla sua terza volta sul palco dell’Ariston. La prima fu nel 1984 nella sezione Nuove Proposte con “Terra Promessa”, con cui si aggiudicò il primo posto e iniziò a farsi conoscere al grande pubblico, anche internazionale. La seconda fu nella categoria Big con “Una storia importante” arrivando sesto, ma accrescendo sempre di più la sua notorietà. Non c’è due senza tre ed infatti, la terza fu quella buona. “Adesso tu” fu il singolo che finalmente ne decretò la vittoria tra i Campioni.

Da allora sono passati anni, tanti dischi e singoli che hanno definito una carriera che non ha mai avuto battute d’arresto. Tutt’altro. Con il piede sempre sull’acceleratore, ad oggi Eros Ramazzotti è uno dei cantanti italiani più amati nel nostro Paese e nel mondo, capace di riempire stadi, palazzetti e teatri ovunque vada.
Non è certo un caso che, a distanza di tempo, i suoi successi più grandi non smettono di emozionare, di innescare ricordi, diventando la colonna sonora delle vite di molti. Perché, Eros, adesso e per sempre ci sei tu!

Di seguito il video dell’annuncio della vittoria di Eros Ramazzotti al Festival di Sanremo 1986:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *