È fuori “Invisible”, il nuovo singolo dei Duran Duran che anticipa l’attesissimo album “Future Past”, in uscita il prossimo 22 ottobreNick Rhodes, co-fondatore e tastierista della band inglese, ha dichiarato: “L’architettura sonora è sempre stata incredibilmente importante per i Duran Duran. Penso che con “Invisible” siamo davvero riusciti a scolpire la scultura come volevamo. Dal punto di vista sonoro, è un brano musicale molto insolito. L’unione di tutti gli strumenti penso crei un suono globale che forse non avete mai sentito prima.”.

“Invisible” è stato prodotto da Erol Alkan insieme ai Duran Duran e mixato da Mark “Spike” Stent, mentre il disco vanta stimati produttori, tra cui Erol Alkan, Giorgio Moroder e Mark Ronson ed ospiti speciali come Graham Coxon, Mike Garson e Lykke Li. Gli altri entusiasmanti nomi saranno annunciati più avanti.

Il video di “Invisible” è a dir poco innovativo: è stato infatti creato da un’A.I. (Intelligenza Artificiale) chiamata Huxley. Partendo dal testo e dal tono emotivo della canzone, Huxley ha tradotto in immagini i concetti in essi radicati, creando una nuova forma di discorso visivo. Il risultato è un qualcosa di strabiliante e memorabile.

Gli “effetti speciali” dei Duran Duran non si fermano qui. “Invisible” farà da pioniere alla collaborazione con 360 Reality Audio, introducendo un modo diverso e coinvolgente di ascoltare la loro musica. Seguirà poi una versione 360 mix dell’album “Future Past”, insieme alle versioni 360 del loro catalogo. 360 Reality Audio è disponibile sui servizi di streaming supportati Amazon Music HDTIDAL HiFi e Deezer HiFi. Il video di “Invisible” presenta anche un’esperienza audio realistica a 360 gradi, in cui i fan possono immergersi nella musica con un qualsiasi paio di cuffie.

Sia la cover del pezzo  che quella del 14esimo lavoro in studio in studio dei Duran Duran è  stata realizzata dal giapponese Daisuke Yokota.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *