Briga pubblica i singoli “Andromeda” feat Gemello e “Alcune Sere”, da oggi in radio e nei digital store. Sono gli ultimi due tasselli che completano il puzzle che ha ripercorso la carriera dell’artista romano nell’arco di 12 mesi. Ma né “Andromeda” né “Alcune Sere” sono nuovi alle scene musicali. Infatti, il primo risale al 2012 ed è contenuto nello street album “Alcune Sere”, prodotto da Honiro Label: “Per i miei 10 anni di carriera, ho voluto riprendere questo brano dandogli però una nuova vita. Il pezzo è stato rallentato di qualche bpm per favorirne l’atmosfera poetica e la base è stata totalmente stravolta. Il piano è stato ideato e suonato da Giordana Angi e la parte ritmica ed elettronica è stata composta dal producer Murcielago. Oltre alla voce di Gemello sulla seconda strofa, si può notare, rispetto alla versione originale, un ritornello molto più melodico sostenuto da una voce femminile”, ha spiegato Briga.

Del pezzo “Alcune Sere” invece ha detto: “Quello di Alcune Sere è il primo video ufficiale girato nella mia carriera e risale all’aprile del 2012. In occasione del mio decennale, oltre ad aver ricaricato il video su YouTube, ho deciso di regalare ai miei fan la riproposizione di questo brano su Spotify, con la canzone ricantata da me 9 anni dopo, la produzione musicale originale realizzata dal beatmaker Dj Raw ed una strofa inedita finale che chiude un cerchio lungo 10 anni.”.

E se un cerchio si chiude, un altro si apre. Attendiamo l’inedito viaggio di Briga, in partenza in primavera!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *