Arisa torna con il nuovo singolo “Ortica”, in rotazione radiofonica da venerdì 23 aprile. La cantante genovese, che in queste settimane vediamo impegnata come insegnante nel programma “Amici”, si cimenta in un testo scritto da lei stessa tra italiano e napoletano, che racconta di un amore purtroppo finito. E quando finisce una storia, il dolore che si prova può essere paragonato a quello provocato dal contatto con le foglie dell’ortica.

Da sempre distintasi per il suo timbro di voce raffinato e potente, Arisa ha all’attivo 6 album in studio, 4 certificazioni Platino (con “Malamorenò”, “La notte”, “Meraviglioso amore mio”, “Controvento”), 2 certificazioni Oro (con “L’amore è un’altra cosa” e “Guardando il cielo”), 7 partecipazioni al Festival di Sanremo, classificandosi al primo posto nel 2009 nella categoria Nuove Proposte con “Sincerità” e nel 2014 nella sezione Campioni con “Controvento”. Nel 2015 ha anche vestito i panni di co-conduttrice della 65° edizione della kermesse.

Ma non finisce qui.

Tra i numerosi riconoscimenti che Arisa ha ottenuto negli anni, ricordiamo il Premio Assomusica Casa Sanremo e il Premio della Critica “Mia Martini” al Festival di Sanremo 2009, il Venice Music Award nel 2009, il Premio Lunezia e il Premio Sala Stampa al Festival di Sanremo 2012, 2 Wind Music Awards, un Premio TV – Premio regia televisiva, la candidatura al Premio Amnesty Italia nel 2016 per il valore letterario della canzone “Gaia” e 2 al Nastro d’argento per la Migliore Canzone Originale (nel 2017 per “Ho perso il mio amore” e nel 2018 per “Ho cambiato i piani”).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.