È online su YouTube il video ufficiale di “Bad Boy”, il nuovo singolo di Seryo. La voce e le parole del cantante catanese si muovono su immagini forti, girate in una location tanto particolare quanto suggestiva, ossia l’ex Ospedale Psichiatrico di Volterra. Una struttura abbandonata, fatiscente, sulle cui pareti scrostate ora sono appese le tavole di un fumetto, create da Evviart, che descrivono l’allontanamento volontario dalla società di un uomo che soffre.

È attraverso queste immagini dai colori spenti e dall’atmosfera cupa che Seryo parla di uno stato di malessere, un disagio verso ciò che ritiene superficiale. Troppo spesso si è portati a privilegiare la forma anziché la sostanza. Ma Seryo non ci sta e in “Bad Boy” ripete “Io non sono come voi”, sperando che chi ascolti il brano lo faccia con la mente e il cuore aperti, immaginando che io gli stia parlando guardandolo negli occhi. Vorrei creare “disturbo”, un disturbo dall’indole punk rock, vero, crudo, di quelli che, dopo aver creato delle crepe interiori, ti invitano a risanarle riflettendo.”.

In “Bad Boy” sono presenti alcune barre scritte in siciliano, a voler sottolineare la provenienza di Seryo. A chiudere la clip un outro caratterizzato da power chords acidi tipici del metal, uno sfogo sonoro che rappresenta il forte legame tra il sound e il significato del testo.

Ecco a voi Seryo in “Bad Boy”:

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *