Benvenuti al consueto appuntamento con la pesca musicale del venerdì.
Come ogni settimana vogliamo segnalarvi le maggiori e più interessanti uscite discografiche.

La sede di Spettacolo News è in zona gialla, ma chi vi scrive si trova in zona rossa… Ci aspettano settimane difficili all’insegna dell’incertezza da vivere sotto un cielo plumbeo e negativo. Tutto è bloccato, rimandato, sospeso, MA… la musica non si ferma.

I dischi continuano a uscire, dagli studi, dalle case, dalle orecchie, dalla testa degli artisti fin dentro la nostra.

Questa settimana fresca fresca di DPCM ha fatto forse eccezione?

Ma ovviamente no.

Pochi pochi album e singoli dominati da due giovani donne nel pieno della fioritura artistica e personale.

Siete almeno un po’ curiosi? Su, allora prendete boccaglio e pinne e tuffiamoci nel mare delle nuove uscite per scoprire che cosa brilla sul fondale di oggi.

Album.

Gemitaiz pubblica il mixtape classic dalla dicitura ormai leggendaria: “Quello che vi consiglio”, nomenclatura molto cara all’artista romano che si è fatto strada proprio grazie alle prime edizioni del summenzionato mixtape. Siamo arrivati già alla nona edizione: “QVC9” è ora disponibile all’ascolto.

Fiorella Mannoia, invece, lancia “Padroni di niente“. 8 tracce, un album essenziale.

Kylie Minogue esce con un nuovo album: “DISCO” pubblicato allo scoccare della mezzanotte. E’ tornata.

Singoli.

Come anticipato nella premessa, qui a dominare ci sono due giovani donne dominanti.

Madame spara fuori l’irriverente “Clito” e in sincronia temporale (anticipando la collega di solo un paio di giorni). ANNA sfreccia troppo veloce con “Fast”. Davvero due armi letali.

Lo stesso giorno di Anna (4 novembre), un’altra giovane donna oltre confine (e oltre genere) rilascia una bellissima canzone dal titolo “Headstart”; stiamo parlando di Jade Bird, una voce che rimarrà in testa.

Tornano i californiani eroi dell’alternative metal System of a Down. Ebbene sì, dopo quindici anni di silenzio (eccetto i tour mondiali) la compagine guidata da Serj Tankian e Daron Malakian si fa risentire con due brani politici volti a sensibilizzare sulla loro causa, ovvero: il genocidio armeno e il trattamento scandaloso che il popolo d’Armenia, di cui i componenti della band americana sono discendenti, continua a subire. Disponibili all’ascolto da oggi i due singoli “Protect the Land/Genocidal Humanoidz”. Importanti.

Uscita ieri “DUE” nuova traccia dalla regina di Milano Myss Keta. Boom.

Sempre il 5 novembre è uscito il nuovo singolo di Gio Evan “Glenn Miller” e, infine, la giovane promessa See Maw, pubblica oggi un nuovo singolo dal titolo “Fuoco in corpo”. Assolutamente da tenere d’occhio questo ragazzo di Undamento.

La nostra pesca musicale del venerdì continua la prossima settimana!

Nel frattempo seguiteci sul nostro canale Spotify e su quello YouTube, perché ci saranno moltissime sorprese!

Federico Guarducci

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *