Da venerdì 27 novembre è disponibile in radio e in digitale “Parole al vento”, il nuovo singolo di Peligro. Sono parole al vento, prive di significato quelle pronunciate da chi si sente superiore agli altri. Sono parole al vento, parole vuote quelle di chi si fa soggiogare e non prende una posizione.

È di questo che Peligro canta, in un testo accompagnato da un sound moderno e un hip hop old school e che “è uno sfogo che incarna una serie di atteggiamenti e attitudini nei confronti della vita che non riesco a tollerare, da chi si erge a líder máximo alle persone che, per via dell’ignavia o della pigrizia, finiscono per farsi trascinare dal carisma di questi individui. Ogni tanto sfogare un po’ di rabbia su una produzione fighissima come quella di Marco Zangirolami è il modo migliore per riequilibrare la psiche”, racconta il rapper.

Peligro altro non è che il nome d’arte di Andrea Mietta, milanese, classe 1992. 4 album all’attivo, di cui il terzo, intitolato “Tutto cambia”, possiamo dire che gli ha dato una vera svolta, portandolo ad esibirsi su palchi importanti come il Deejay On Stage di Riccione, il MEI di Faenza e il Tour Music Fest di Roma. L’ultimo lavoro risale alla scorsa primavera ed è l’EP “Respiro”, che ha visto la collaborazione del suo storico produttore Hernan Brando ed è stato anticipato dai brani “Gemelli”, “Quanto ti costa” e “Dietro”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *