È stato pubblicato lo scorso venerdì 28 febbraio 2020 il videoclip di “Nell’estasi o nel fango”, brano che Michele Zarrillo ha presentato sul palco dell’Ariston al recente Festival di Sanremo 2020. Diretto da Stefano Cesaroni, il video del singolo è disponibile su YouTube e lo trovate qui sotto.

A distanza di tre anni dall’ultima tournée che ha registrato numerosi sold out, ad aprile partirà inoltre una serie di appuntamenti nei teatri italiani: il “Nell’estasi o nel fango Tour 2020”. Ogni data non sarà un semplice concerto, ma un vero e proprio spettacolo dal vivo durante il quale Michele Zarrillo proporrà brani del repertorio che negli ultimi anni non venivano spesso eseguiti e che mostreranno un’energia nuova e delle caratteristiche dell’artista poco conosciute.
Il tour dell’artista romano, dopo una prima tappa a Stoccarda il 28 marzo, partirà il 19 aprile dal Teatro Nazionale di Milano, si sposterà poi lungo tutta la penisola e terminerà il 16 maggio a Zurigo.
Come musicista e compositore, la dimensione preferita da Michele Zarrillo è stata sempre quella dell’esibizione dal vivo, performance che metterà in risalto le sue qualità e quelle di una carriera decennale. Passando dal pianoforte alla chitarra, l’artista canterà alcuni pezzi meno noti come “Per chi sa scegliere”, “Come ho fatto a perderti”, “Bellissima”, “Io e te”, “Adesso” e “Se la vita ci avrà aspettato”, ma anche alcuni suoi più grandi successi tra cui “Cinque giorni”, “Una rosa blu”, “La notte dei pensieri”, “L’elefante e la farfalla”, “Su quel pianeta libero”, “L’alfabeto degli amanti”. Non mancherà poi la più recente “Mani nelle mani” e la sanremese “Nell’estasi o nel fango”.
Sul palco insieme a Michele Zarrillo (voce, piano, chitarra acustica ed elettrica) ci sarà una rosa di musicisti di altissimo livello come Giampiero Grani (tastiera), Roberto Guarino (chitarra), Ruggero Brunetti (chitarra), Danilo Fiorucci (basso), Alessandro Canini (batteria) e Laura Ugolini (cori).

Queste le date del “Nell’estasi o nel fango Tour 2020”, prodotto da Colorsound:

  • 28 marzo Stoccarda (Teatro Burgerzentrum, Waiblingen)
  • 19 aprile Milano (Teatro Nazionale)
  • 24 aprile Gallipoli, Lecce (Teatro Italia)
  • 29 aprile Fermo (Teatro dell’Aquila)
  • 4 maggio Napoli (Teatro Diana
  • 6 maggio Roma (Teatro Brancaccio)
  • 16 maggio Zurigo (Teatro Stadthalle, Bulach)

I biglietti del tour sono disponibili su TicketOne e in tutti i punti vendita autorizzati.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *