16 anni e tante cose da dire, anzi da cantare: Leo Meconi lo dimostra ancora una volta con il nuovo singolo “Angels & Outlaws”. Un sound fresco e moderno accompagna un testo schietto e diretto, che parla delle incertezze e paure del mondo circostante. Uno stato d’animo ripreso nel video ufficiale di “Angels & Outlaws”, che come spiega Leo “è una sorta di viaggio immaginario con il quale ho voluto raccontare il momento storico che stiamo vivendo, il disagio delle persone causato dal lockdown ma anche dalle discriminazioni sociali, dalla povertà e dalle guerre.”.

Leo Meconi è un giovanissimo cantautore bolognese, già definito un vero e proprio prodigio. Sin da piccolo si avvicina alla chitarra e alla composizione di brani, lasciandosi influenzare da artisti come Bob DylanJohnny CashElvis Presley e Bruce Springsteen. Proprio con quest’ultimo c’è stata una parentesi importante. Nel 2016, a soli 12 anni, Leo Miconi è salito sul palco insieme a “The Boss” esibendosi in una strabiliante performance, tanto da essere ribattezzato dallo stesso Springsteen “Guitar Man”. Ma Leo Meconi ha attirato l’attenzione anche di una leggenda italiana, ossia Dodi Battaglia, che ha curato la produzione artistica del suo primo disco “I’ll Fly Away”, uscito a novembre 2019. L’album è stato preceduto da due raccolte digitali intitolate “It’s just me… and my guitar”, contenenti 46 cover e 4 inediti scritti da Leo. Lo scorso luglio è stato pubblicato la canzone “Self-Respect”, interamente realizzata da remoto durante il lockdown.

Ora è tempo di ascoltare “Angels & Outlaws” di Leo Meconi:

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *