Ieri, 12 maggio 2020, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del progetto “I Love My Radio”.
Una conferenza stampa insolita, che potremmo definire 4.0, perché organizzata virtualmente a causa delle restrizioni imposte dall’emergenza Coronavirus.
A presenziare fisicamente negli studi di Radio Italia a Milano sono stati Gerry Scotti, nel ruolo di host e le menti a capo dell’iniziativa: il Vicepresidente di RTL 102.5 Virgilio Suraci, il Direttore Editoriale di Radio Deejay, Radio Capital e Radio m2o Linus, il Presidente Radio Italia Solomusicaitaliana Mario Volanti, l’Amministratore Delegato di Radio Mediaset Paolo Salvaderi e il Vicedirettore Esecutivo di Radio 24 Sebastiano Barisoni.
In collegamento video invece: da Roma il General Manager di RDS Massimiliano Fusco, il Direttore di Radio Rai Roberto Sergio e il Direttore di Radio Rai 2 Paola Marchesini, da Napoli l’editore di Radio Kiss Kiss Lucia Niespolo, da Bari il Presidente di Radio Norba Marco Montrone e poi noi giornalisti, ognuno dal proprio ufficio o da casa.

Ma cos’è “I Love My Radio” e perché è già considerato un qualcosa di speciale ed eccezionale?

La risposta è semplice: per la prima volta tutte le radio italiane – RTL 102.5, RDS 100% Grandi Successi, Radio Deejay, Radio Italia Solomusicaitaliana, Radio 105, Radio Kiss Kiss, Virgin Radio, Rai Radio 2, Radio 24, R101, Radio Subasio, m2o, Radio Capital, Radio Monte Carlo, Radiofreccia, Radio Norba, Radio Zeta – si uniscono per festeggiare i 45 anni del sistema radiofonico.


E sono esattamente 45 le canzoni selezionate, una per ogni anno dal 1975 al 2019, che andranno a comporre una compilation virtuale da cui gli ascoltatori potranno votare il proprio brano preferito, a partire dal 18 maggio fino al 31 luglio, su ilovemyradio.it. Di queste 45 hit, 10 artisti italiani sono stati chiamati a sceglierne e interpretarne 10, una ciascuno. Il mese di ottobre vedrà la chiusura dell’evento con un concerto live trasmesso in radio, tv e sui canali social di tutte le emittenti.

All’inizio della conferenza, Gerry Scotti ha sottolineato immediatamente il clima di unità che si è venuto a creare tra le diverse realtà radiofoniche e di come l’idea di campanilismo che aleggia intorno ad esse sia stato sdoganato: “Per troppi anni siamo andati avanti con la storia del campanilismo e dell’appartenenza, fino a quando non ci siamo accorti che appartenere al mondo della radio vuol dire appartenere ad una grande famiglia”.”

Un’esperienza senza precedenti, la più importante del 2020, dove al centro di tutto ci saranno musica, cuore e dedizione, gli elementi chiave del nostro lavoro” – questo il pensiero condiviso dagli editori presenti in studio. A rivelare una curiosità su come sia iniziato il tutto è stato Linus: “Una domenica pomeriggio mi chiama Lorenzo Suraci, fratello di Virgilio e mi dice ‘Senti Linus stasera facciamo una riunione telefonica, mettiamo insieme una cosa e sbombardiamo’. Io con un po’ di diffidenza mi sono avvicinato a questo tavolo, ovviamente telefonico e abbiamo cominciato a ragionarci. In tre settimane è nata una collaborazione di cui sono felice e orgoglioso. Dopo più di 40 anni in radio, posso dire di essere qui non solo con i miei colleghi, ma con i miei amici che condividono con me questa passione”.”

Una ventina di minuti dopo, a prendere la parola sono stati 3 dei 10 artisti coinvolti: Elisa, Biagio Antonacci e Tiziano Ferro.
Tutti e 3 hanno svelato il brano con il quale si esibiranno. La prima a farlo è stata Elisa, che si cimenterà nel singolo “Mare Mare” di Luca Carboni. Biagio Antonacci, inquadrato dalla sua casa di Bologna con accanto la Radiomarelli lasciatagli dal nonno, ha scelto “Centro di gravità permanente” di Franco Battiato. E last but not least, Tiziano Ferro, che al momento è in lockdown a Los Angeles, ha ricordato di come la sua carriera sia iniziata proprio in radio e di come quest’ultima sia stata la sua palestra. Lui presenterà il pezzo “Perdere l’amore” di Massimo Ranieri.
Pian piano, verso la fine, sono trapelati anche i nomi degli altri artisti, ossia Jovanotti, Eros Ramazzotti, J-Ax, Giuliano Sangiorgi, Massimo Ranieri, Gianna Nannini, Giorgia e Marco Mengoni.

Che tra queste rivisitazioni ci sia anche il tormentone estivo che quest’anno tarda ad arrivare per ovvie ragioni?
Chissà!
Intanto tenetevi pronti per “I Love My Radio”, dove Cuore e Musica battono all’unisono e qui sotto troverete le 45 canzoni da votare:

  • 1975 CLAUDIO BAGLIONI – SABATO POMERIGGIO
  • 1976 RICCARDO COCCIANTE – MARGHERITA
  • 1977 UMBERTO TOZZI – TI AMO
  • 1978 LUCIO BATTISTI – UNA DONNA PER AMICO
  • 1979 VASCO ROSSI – ALBACHIARA
  • 1980 GIANNI TOGNI – LUNA
  • 1981 FRANCO BATTIATO – CENTRO DI GRAVITÀ PERMANENTE
  • 1982 LOREDANA BERTÈ – NON SONO UNA SIGNORA
  • 1983 FRANCESCO DE GREGORI – LA DONNA CANNONE
  • 1984 ANTONELLO VENDITTI – NOTTE PRIMA DEGLI ESAMI
  • 1985 EROS RAMAZZOTTI – UNA STORIA IMPORTANTE
  • 1986 LUCIO DALLA – CARUSO
  • 1987 ZUCCHERO – SENZA UNA DONNA
  • 1988 MASSIMO RANIERI – PERDERE L’AMORE
  • 1989 RAF – TI PRETENDO
  • 1990 POOH – UOMINI SOLI
  • 1991 PINO DANIELE – QUANDO
  • 1992 LUCA CARBONI – MARE MARE
  • 1993 LAURA PAUSINI – LA SOLITUDINE
  • 1994 883 – COME MAI
  • 1995 LIGABUE – CERTE NOTTI
  • 1996 ARTICOLO 31 – DOMANI
  • 1997 NEK – LAURA NON C’È
  • 1998 BIAGIO ANTONACCI – QUANTO TEMPO E ANCORA
  • 1999 LUNA POP – 50 SPECIAL
  • 2000 TIROMANCINO – DUE DESTINI
  • 2001 ELISA – LUCE (TRAMONTI A NORD EST)
  • 2002 DANIELE SILVESTRI – SALIRÒ
  • 2003 GIORGIA – GOCCE DI MEMORIA
  • 2004 TIZIANO FERRO – SERE NERE
  • 2005 NEGRAMARO – ESTATE
  • 2006 GIANNA NANNINI – SEI NELL’ANIMA
  • 2007 FABRIZIO MORO – PENSA
  • 2008 JOVANOTTI – A TE
  • 2009 MALIKA AYANE – COME FOGLIE
  • 2010 CREMONINI E JOVANOTTI – MONDO
  • 2011 FABRI FIBRA – TRANNE TE
  • 2012 ARISA – LA NOTTE
  • 2013 MARCO MENGONI – L’ESSENZIALE
  • 2014 FEDEZ FT FRANCESCA MICHIELIN – MAGNIFICO
  • 2015 BABY K & GIUSY FERRERI – ROMA BANGKOK
  • 2016 MAX GAZZÈ – TI SEMBRA NORMALE
  • 2017 FRANCESCO GABBANI – OCCIDENTALI’S KARMA
  • 2018 THEGIORNALISTI – QUESTA NOSTRA STUPIDA CANZONE D’AMORE
  • 2019 MAHMOOD – SOLDI

Gerarda Servodidio

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *