È stato il brano “Albachiara” di Vasco Rossi a vincere ieri, domenica 11 ottobre, nella serata finale di “I Love My Radio”. Erano 45 le canzoni da votare nell’ambito del progetto ideato, per la prima volta insieme, dai più grandi network radiofonici pubblici e privati. E il Kom, come i fan chiamano Vasco Rossi, ha colpito ancora una volta. Così come ha colpito la sua “Albachiara” che, dopo 41 anni, continua a far breccia nel cuore degli ascoltatori. A salire sul podio sono stati altri due singoli simbolo della musica italiana, ossia “A te” di Jovanotti e “La donna cannone” di Francesco De Gregori.

L’evento conclusivo di “I Love My Radio” è stato presentato da Gerry Scotti, che ha chiamato ad esibirsi i tanti artisti protagonisti: Elisa con “Se piovesse il tuo nome” e “Mare mare“, Tiziano Ferro con “Perdere l’amore, Francesco Gabbani con “Occidentali’s Karma” e “Centro di gravità permanente, J-AX con “Una voglia assurda” e “50 Special, Mahmood con “Dorado” e “Due destini, Negramaro con “Estate” e “Sei nell’anima Tommaso Paradiso con “Questa nostra stupida canzone d’amore” e “L’ultima luna”.
Ospiti noti che hanno fatto la storia della radio italiana sono stati invece Amadeus, Ambra, Renzo Arbore, Carlo Conti, Fiorello e Linus, che hanno raccontato aneddoti sconosciuti e unici.

Chiuso un cerchio, se ne riapre un altro. Infatti, “I Love My Radio” non si ferma e le radio unite proseguiranno la loro collaborazione anche nei prossimi mesi, sostenendo il Master Fare Radio dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, rivolto a tutti coloro che vogliono intraprendere una carriera in questo mondo. Per maggiori informazioni potete cliccare QUI.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *