L’Eurovision Song Contest 2020 è stato ufficialmente cancellato a causa dell’emergenza Coronavirus, che sta riguardando non solo l’Italia ma il mondo intero. Sul sito ufficiale dell’Eurovision Song Contest 2020 è stato pubblicato dagli organizzatori un comunicato stampa ufficiale, poi rilanciato anche sulle pagine social. L’edizione dell’Eurovision 2020 era in programma dal 12 al 14 maggio a Rotterdam, in Olanda (paese vincitore della scorsa edizione) e per l’Italia avrebbe dovuto partecipare Diodato, vincitore del Festival di Sanremo 2020 con il brano “Fai rumore“.
Non si tratta di una sospensione o di un rinvio: l’edizione 2020 è ufficialmente cancellata.

Questo è quanto è stato scritto dagli organizzatori dell’evento: “È con profondo rammarico che dobbiamo annunciare la cancellazione dell’Eurovision Song Contest 2020 a Rotterdam. Nelle ultime settimane, abbiamo studiato molte opzioni alternative per consentire all’Eurovision Song Contest di proseguire. Tuttavia, l’incertezza generata dalla diffusione del Covid-19 in tutta Europa – e le restrizioni attuate dai governi delle emittenti televisive partecipanti e dalle autorità olandesi – hanno spinto l’Unione europea di radiodiffusione (EBU) a prendere la difficile decisione di non andare avanti come previsto. Siamo molto orgogliosi che l’Eurovision Song Contest abbia unito il pubblico ogni anno, senza interruzione, negli ultimi 64 anni e anche noi, come i milioni di fan in tutto il mondo, siamo estremamente rattristati dal fatto che non possa aver luogo a maggio. Chiediamo un po’ di pazienza perché stiamo riflettendo sui vari risvolti di questa decisione senza precedenti e attendiamo ulteriori notizie nei prossimi giorni e nelle prossime settimane.“.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *