Un 2020 speciale per Diodato, che continua a raggiungere traguardi incredibili. Dopo la vittoria al Festival di Sanremo 2020 con il brano “Fai rumore” e quella ai David di Donatello nella categoria Miglior Canzone Originale con “Che vita meravigliosa” presente nel film “La Dea Fortuna” di Ferzan Ozpetek, ecco arrivare per Diodato anche la vittoria ai Nastri d’Argento 2020 sempre con la canzone “Che vita meravigliosa” e sempre per la Miglior Canzone Originale.

Ieri sera, lunedì 6 luglio, durante la cerimonia di premiazione dei Nastri d’Argento al MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma, Diodato a sorpresa ha reso un emozionato e sincero omaggio al grande Maestro Ennio Morricone – venuto a mancare proprio ieri mattina – con una sua interpretazione di “Nuovo Cinema Paradiso”.

Continua anche il successo di “Fai Rumore”, già certificata Disco di Platino, che è il 6° singolo più venduto del primo semestre del 2020 e Diodato, in classifica GfK, è il 3° artista italiano e 1° artista sanremese.

Sabato 4 luglio è iniziata l’estate live dell’artista da Saint-Barthélemy, in Valle d’Aosta, a 2mila metri di altitudine con un live da subito tutto esaurito che ha dato il via ai “Concerti di un’altra estate”, appuntamenti inediti nel segno di un nuovo dialogo musicale che vedono Antonio Diodato suonare dal vivo in alcuni posti straordinari, nel rispetto delle regole attuali.

Queste le date già in programma:

  • 4 luglio – Valle d’Aosta – Musicastelle Outdoor (esauriti i biglietti)
  • 25/26/27 luglio alla Cavea – Auditorium Parco della Musica, Roma
  • 4 agosto concerto all’alba all’Indiegeno Fest – Teatro di Tindari (esauriti i biglietti)
  • 5 agosto – Teatro Antico, Taormina (ME)
  • 15 agosto – Cinzella Festival, Grottaglie (TA).

Qui sotto vi lasciamo il videoclip ufficiale dell’ultimo singolo di Diodato: la canzone si intitola “Un’altra estate“.

Segui Diodato su:

Sito web 
Facebook
Instagram
Twitter

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *