Il prossimo 4 luglio dalla Valle D’Aosta inizieranno i “Concerti di un’altra estate” di Diodato, più precisamente da Saint-Barthélemy. Diodato si esibirà ad oltre 2 mila metri di altitudine con un live tutto esaurito che darà ad una serie di appuntamenti inediti, nel segno di un nuovo dialogo musicale fuori programma, che vedranno l’artista suonare dal vivo in alcuni posti straordinari, nel rispetto delle regole attuali. Ai concerti già in programma si aggiunge una nuova data il 5 agosto al Teatro Antico di Taormina.

Gli eventi proseguiranno il 25, 26 e 27 luglio alla CaveaAuditorium Parco della Musica di Roma e il 4 agosto ci sarà un concerto all’alba all’Indiegeno FestTeatro di Tindari (biglietti esauriti): il nuovo live del 5 agosto a Taormina, poi, inaugurerà la prestigiosa programmazione dell’edizione 2020 della rassegna “Sotto il Vulcano” ed il 15 agosto Diodato canterà al Cinzella Festival di Grottaglie.

 

Le prevendite per la data del 5 agosto al Teatro Antico di Taormina saranno disponibili sui circuiti abituali a partire da oggi, giovedì 2 luglio, alle ore 16.00.

I biglietti acquistati per il concerto all’Atlantico di Roma, invece, saranno validi per le date all’Auditorium e per la validazione e assegnazione del posto si può consultare il sito www.otrlive.it. Il sito è consultabile anche per tutte le info sulla data di Milano di aprile prossimo.

Il 2020 fino ad ora è stato l’anno della consacrazione per Diodato: il cantautore, infatti, ha vinto con “Fai Rumore” il Festival di Sanremo 2020, il Premio della critica Mia Martini Sanremo 2020, il Premio Sala Stampa Radio Tv e Web Sanremo 2020 e il Premio Lunezia. L’8 maggio gli è stato assegnato il premio David di Donatello “Miglior canzone originale” per il brano “Che vita Meravigliosa”, scritto da Diodato per il film “La Dea Fortuna” di Ferzan Ozpetek, affermandosi come unico artista italiano solista ad aver vinto sia il Festival di Sanremo che il Premio David, per di più nello stesso anno e con due canzoni diverse, entrambe contenute nel disco “Che vita meravigliosa”. Il brano è anche candidato ai Nastri d’Argento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *