Lo scorso venerdì 27 marzo è uscito il nuovo singolo di Cromo dal titolo “Stelle”, un brano molto introspettivo che mostra un lato nascosto, diverso e inaspettato del giovane rapper nato a Genova nel 1998.
Prodotto da Young Snapp, “Stelle” è disponibile su YouTube con un lyric video e Cromo ha così raccontato l’essenza del suo singolo: “È un pezzo nel quale ho voluto mostrare un altro lato di me, quello più nascosto ma che mi ha sempre accompagnato. Narro della mia vita tra sofferenze e rivalsa, del bene e del male, delle vittorie e delle sconfitte sia nella vita che in amore. A volte aprirsi fa bene sia a te stesso che alla musica. Ho sempre voluto sperimentare nella mia carriera musicale e anche questa volta ho tirato fuori un prodotto diverso dai precedenti, melodico ma grezzo allo stesso tempo.”.

Nato nel 1998 a Molassana, un quartiere di Genova, Cromo risponde al nome di Matteo Cerisola e ha iniziato a produrre musica nell’estate del 2013 insieme a Kalt. Dopo vari concerti live e diversi singoli pubblicati online, nel dicembre 2015 ha prodotto “CK-47”, il suo primo mixtape ufficiale. Sempre dal 2015, il rapper è attivo come freestyler, abilità che gli ha fatto vincere alcuni contest nella sua città, gli ha permesso di girare l’Italia e lo ha portato alla semifinale Lombardia di Tecniche Perfette. Fin dai suoi esordi, Cromo ha scelto di inserire nelle sue canzoni i linguaggi e la vita del suo quartiere, mentre trova ispirazione nello stile americano di Lil Uzi e Gucci Mane.
La notorietà è arrivata con l’uscita del singolo “White Widow” e con i brani estratti dal suo primo album “Oro Cromato”, “Italieno” (feat. Vegas Jones) e “Cromito Loco”, entrambi certificati Disco d’Oro.
Di recente l’artista ha anche collaborato con Clementino nella canzone “Non esco” (clicca QUI per il videoclip) e ora ha lanciato “Stelle”.

Qui sotto potrete vedere il lyric video di “Stelle”, nuovo singolo di Cromo:

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *