Briga pubblica a sorpresa un video commemorativo su YouTube per festeggiare i suoi primi 10 anni di carriera musicale.
Il videoclip “Briga – Decennale 2010-2020” ripercorre i momenti salienti e più toccanti della carriera di Briga, dal primo album auto-prodotto “Anamnesi” del 2010, fino all’ultimo del 2019Il rumore dei sogni” e la partecipazione al Festival di Sanremo insieme a Patty Pravo.

Briga si racconta così:

«10 anni, 7 Album, oltre 100 canzoni. Scritte a penna, sul telefono, in treno, nelle note vocali, sui pezzi di carta. Frasi appuntate in motorino ai semafori rossi. Anni di sogni, prospettive, speranze, illusioni, realizzazioni. Anni decisivi, anni transitori. 10 anni di percorso discografico a testa sempre alta. Io sono Mattia Briga E per quanto brucino gli occhi, continuerò a sfidare il sole.» .

Dopo il disco d’esordio del 2010 segue un altro progetto auto-prodotto l’anno successivo nel 2011Malinconia della Partenza”, il quale viene notato dall’etichetta Honiro Label con la quale rilascia “Alcune Serestreet album.
Nel 2014 entra a far parte del programma televisivo “Amici” di Maria De Filippi: il suo singolo “Sei di Mattina” diventa una vera hit e riesce anche a conquistare il Disco d’Oro. Nel Maggio del 2015, Briga arriva alla finale di “Amici” e si aggiudica il premio RTL. Lo stesso mese pubblica l’attesissimo “Never Again”, certificato Disco di Platino dalla FIMI a meno di un mese dall’uscita.

Sempre nel 2015 Briga partecipa al “Coca Cola Summer Festival”, in cui risulta l’artista italiano più votato con il singolo “L’Amore è qua” (certificato Oro).
Un anno dopo, ad ottobre 2016, pubblica l’album “Talento”, (Honiro label), che vanta un singolo di Platino “Baciami” e un singolo Oro “Mentre nasce l’Aurora”.

Il 19 aprile del 2016 esce una sua autobiografia romanzata intitolata “Non odiare me” che diventa velocemente un il bestseller con oltre 10 mila copie vendute. L’anno dopo nel 2017 è la volta del suo primo romanzo “Novocaina – Una Storia d’Amore e autocombustione” – scritto con Andrea Passeri ed edito da Rai Eri & Ninho de Rua.

Nell’estate del 2017, pubblica il Singolo ‘Nel Male e Nel Bere’ certificato Disco d’Oro. A Giugno 2018, poi, rilascia “Che Cosa Ci Siamo Fatti” e prende parte alle riprese del film “Zeta” (2016), diretto da Cosimo Alemà.

A Febbraio 2019, Briga con Patty Pravo partecipa alla 69esima edizione del Festival di Sanremo con il singolo “Un po’ come la vita”, seguito dall’album “Il Rumore dei Sogni”,

Qual è stato secondo voi il momento più emozionante della carriera dell’artista?

Vi lasciamo con il videoclip commemorativo “Briga – Decennale 2010-2020” per aiutarvi con la memoria.

IG : brigaofficial – FB : brigaofficial – TW : @MattiaBriga – WEB : brigaofficial.it

YouTube: Honiro

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *