L’album “Sotto il segno dei pesci” di Antonello Venditti è la quinta uscita dell’imperdibile “I grandi album italiani”, la collana curata da Paolo Maiorino, Responsabile del catalogo Sony Music. Una raccolta speciale che rende omaggio a 30 capolavori che hanno fatto la storia.

Da oggi è disponibile in edicola “Sotto il segno dei pesci” di Antonello Venditti, un successo del 1978 con una tracklist formidabile, da “Francesco” a “Bomba o non bomba…”, da “Chen il cinese” a “L’uomo falco”, fino all’omonimo brano “Sotto il segno dei pesci”, mani­festo della rivoluzione socioculturale e dei figli del ’68.

La collana “I grandi album italiani” ha cadenza settimanale e oltre a riproporre i più bei dischi della musica nostrana, offre un booklet con approfondimenti sulla carriera di ogni singolo artista e sul background storico dietro ogni composizione. Il tutto documentato con foto e immagini d’archivio.

Dopo “Lucio Dalla”, “Una donna per amico”, “La voce del padrone”, “Concerto per Margherita” e “Sotto il segno dei pesci” sarà la volta di “Burattino senza fili” (Edoardo Bennato), Mio fratello è figlio unico (Rino Gaetano), Laura” (Laura Pausini), Via Paolo Fabbri 43” (Francesco Guccini), Siamo solo noi” (Vasco Rossi),Crêuza de mä” (Fabrizio De André), Mina” (Mina), “Buon compleanno Elvis” (Luciano Ligabue), “Il giorno dopo” (Mia Martini), “Tutto il resto è noia” (Franco Califano), “Profumo” (Gianna Nannini), “Nero a metà” (Pino Daniele), “Pazza idea” (Patty Pravo), “Samarcanda” (Roberto Vecchioni), “Paris milonga” (Paolo Conte), “Dove c’è musica” (Eros Ramazzotti), “La vita è adesso” (Claudio Baglioni), “Alla fiera dell’est” (Angelo Branduardi), “Hanno ucciso l’Uomo Ragno” (883), “Mangio troppa cioccolata” (Giorgia), “Zerolandia” (Renato Zero), “Mi fai stare bene” (Biagio Antonacci), “Parsifal” (Pooh), “T’innamorerai” (Marco Masini), “Carboni” (Luca Carboni).

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *