Un’altra triste scomparsa per il mondo dello spettacolo. E’ morto all’età di 72 anni Stefano D’Orazio, batterista dei Pooh: a darne notizia su Twitter l’amico Bobo Craxi. Stefano D’Orazio – che recentemente, durante il periodo di lockdown, aveva realizzato insieme a Roby Facchinetti la canzone “Rinascerò rinascerai” – è venuto a mancare questa sera, a causa del Covid-19, che l’ha colpito mentre stava lottando contro una brutta malattia.

Questo il messaggio di Roby Facchinetti, Red Canzian, Dodi Battaglia e Riccardo Fogli:

STEFANO CI HA LASCIATO!
Due ore fa… era ricoverato da una settimana e per rispetto non ne avevamo mai parlato… oggi pomeriggio, dopo giorni di paura, sembrava che la situazione stesse migliorando… poi, stasera, la terribile notizia.
Abbiamo perso un fratello, un compagno di vita, il testimone di tanti momenti importanti, ma soprattutto, tutti noi, abbiamo perso una persona per bene, onesta prima di tutto con se stessa.
Preghiamo per lui.
Ciao Stefano, nostro amico per sempre…
Roby, Red, Dodi, Riccardo

A seguire il video ufficiale dell’ultimo pezzo scritto da Stefano:

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *